NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

    NDE di Annie P     


Descrizione dell'esperienza:

Ero schiacciata sotto il volante dell'auto. L'altra auto aveva colpito la mia anca sinistra rompendo l'acetabolo, l'ischio, le ossa del pube e sei costole. Entrai in coma per dieci giorni e i polmoni mi si riempirono di sangue. Fu difficile estrarmi dall'abitacolo, e nel corso dei primi giorni erano preoccupati del fatto che avrei potuto non farcela. Avvicinandomi allo Sherman College nella Carolina del Sud di mattina presto, notai un'auto che sopraggiungeva dalla direzione opposta sterzare lentamente verso la parte centrale della strada e attraversare di tanto in tanto la linea mediana di separazione. Sembrava essere comunque sotto controllo, per cui continuai a guidare. Nel momento in cui fummo vicini, improvvisamente mi resi conto che c'era qualcosa che decisamente non andava visto che l'auto si diresse dritta verso di me. Non era affatto sotto controllo, e nella frazione di un secondo era troppo tardi. Dopo che ebbi schiacciato i freni con forza, la mia auto scivolò quindici metri cercando di evitare l'auto che sopraggiungeva, il cui guidatore si era addormentato.

Ci fu uno schianto assordante e il mio ricordo successivo fu quello di ritrovarmi sopraelevata sul luogo dell'incidente. Guardando il terreno sotto di me, il mio college nelle vicinanze, e le auto distrutte, mi resi conto che mi trovavo fuori dal corpo a galleggiare sopra l'incidente. Dissi, "o Dio mio, non posso ancora morire, non ho ancora concluso i miei esami finali!". Discendendo nuovamente all'interno dell'auto accartocciata, fui presa dal terrore. Vidi il mio corpo privo di vita sotto il volante.

L'aria sopra di me sembrò attirare la mia attenzione lontano dalla tragedia, portandola verso una consapevolezza di pace ed amore, che abbracciò con sicurezza ogni aspetto di ciò che sono. C'era una grande calma nell'atmosfera, che racchiudeva un senso di pace simile a quando si scia su una pista di montagna isolata da ogni suono ad eccezione di quello della neve tracciata sotto gli sci. Non solo ciò rispecchiò un senso di pace, ma la natura fondamentale della pace intesa come essere al sicuro in un profondo Amore che abbraccia ogni molecola di aria normalmente non visibile.

In questa foschia di Amore c'era una presenza guida, il cui abbraccio gentile e sicuro rafforzò l'esperienza di questo evento così profondo. Egli prese atto in modo amorevole delle mie preocupazioni, per poi dirmi con tono sicuro e rassicurante, "Anlee, c'è un'altra scuola che dovrai frequentare prima. Non ti preoccupare," e mi indicò il college che stavo frequentando, "tornerai e continuerai i tuoi studi qui." Appena iniziammo a salire dissi "mi faccio chiamare Annie ora, nessuno riesce a pronunciare Anlee correttamente!" Il suo sorriso, calore e compassione mi misero a mio agio. "Conosciamo il problema, ma noi ti conosciamo per nome, 'Anlee'."

Man mano che l'evento straordinario aveva luogo, il mio accompagnatore ed io salimmo verso il cielo. L'Amore Incondizionato divenne più concentrato; la consapevolezza riempì di gioia, conforto e estasi la mia coscienza interiore, un'accecante Luce magnetica e brillante si concentrò sulla mia fronte, portandomi sempre più vicina alla luce che stava iniziando a  circondare tutto il mio essere. Un Amore Incondizionato fluiva dappertutto senza sforzo, onorando e glorificando ogni cellula con una totale consapevolezza di essere fisicamente, emotivamente e mentalmente nell'Amore, finalmente.

Ogni cellula è gentilmente accarezzata nell'Amore che riempie tutto, onorando e glorificando ogni piccola parte di Ciò Che Sono. Amore che scorreva senza condizionamento né sforzo, onnipresente e molto Reale! L'Amore fluiva abbondantemente senza restrizioni, condizionamenti o obblighi. Stupita, chiesi alla mia guida, "oh! dunque è così che il Paradiso è fatto?" Con un sorriso, la luce irradiò da dentro di Lui, e mi rispose con rassicurante, "Si!"

Salendo, il peso dei drammi che l'ego nutriva scomparvero. L'abitudine continua dell'ego di auto-sabotarsi era sparita, finalmente. Il velo, che mi separava dall'esperienza della Realtà dell'Amore Incondizionato, si era dissolto senza sforzo. Creando una matrice fatta di Amore da dentro il mio essere, vidi la Realtà dell'Amore Incondizionato dalla prospettiva dello Spirito, piuttosto che dell'ego. Persino nella mia visione con limitata consapevolezza della Spiritualità non c'era alcun cenno di aspettative di alcun tipo su risultati nei confronti di chicchessia, attraversando la dimensione basata sull'Amore Incondizionato. Libera da ogni pensiero di paura o da ogni rimorso relativo alle mie esperienze precedenti, ci muovemmo con la luce dei pensieri, senza condizionamenti.

"Mi avevi conosciuto quando studiavi negli "Concezioni su 'Io Sono'" dall'Istituto di Introspettiva (nei primi anni '70, ad Olympia, stato di Washington). Ero quello che comunicava con te quando abitavo ad Olympia, ricordandoti che eri vissuta duemila anni fa. Abbiamo lavorato assieme in precedenza (in diversi momenti storici) e siamo ancora assieme. La mia missione con te in questo momento incarna il volere di Dio di proteggere il tuo cammino sicuro; il tuo fine spirituale continuerà a guidarti in sicurezza verso mani Amorevoli". La saggezza piena di amore della mia guida mi riempì di consapevolezza interiore della Verità di cui Lui mi aveva parlato. Guardando al Suo Io interiore, chiesi chi fosse, la Sua risposta fu, Arcangelo Michele.

Man mano che questa esperienza divina aveva luogo, divenivo consapevole di una energia/materia di tipo metallico. All'interno di questa energia, vidi il movimento di Amore su grande scala. Questo riempie di soddisfazione, abbonda ovunque ed è sempre presente. Il divenire un tutt'uno con l'energia che trabocca di Amore non lascia dubbi che questa energia sia in ogni cosa, permei l'intero creato, vivendo e respirando all'interno di ogni cosa. Amore e non paura, divenne una Realtà.

La Luce si fece strada all'interno di un tunnel vorticoso, facilitata dal movimento magnetico all'interno delle molecole, esprimendo le fondamenta di una traslazione amorevole verso un cambiamento di dimensione. Galleggiando nel tunnel, la mia consapevolezza della presenza dell'Arcangelo Michele venne meno. Mi sentii trasparente, vedendo e percependo la Luce e l'Amore Onnipresenti ardenti all'interno di ogni molecola ed atomo, l'energia magnetica di transizione all'interno di questo mutamento di dimensione divenne la mia guida nell'incontro divino.

Questo è come sono diventata una forma diversa di energia, sono diventata parte del complesso di molecole che risiedono all'interno dell'energia Amorevole - come se galleggiassi ma in realtà non stessi galleggiando, e fossi composta di solo pensiero. Mentre diventavo consapevole di tutte le molecole che risiedono dentro di me, la Luce stava animando e codificando il mio DNA cellulare con informazioni. Divenni consapevole che queste informazioni e le esperienze che sarebbero arrivate non sarebbero state comprese tutte assieme, ma poco per volta negli anni a venire.

Nel pieno del tunnel di transizione mosso dall'energia, nella mia mente affluì la memoria della vita di cui aveva parlato l'Arcangelo Michele, vita che avevo sperimentato duemila anni prima. Trovandomi in cima ad una piccola collina coperta di erba e fiori, mi resi conto di non essere sola. In piedi vicino a me c'era Yehoshua (chiamato anche Jeshua); con gentilezza, la Sua presenza amorevole mi confortava mentre io prolungavo gioiosamento la riunificazione della nostra vita precedente assieme.

Divenni consapevole di come Egli aveva visto gli eventi della vita; innanzitutto abbracciando e guardando all'interno di un'energia abbondante ed amorevole, poi estendendo la visione, che ricorda le particelle di energia magnetica (simili alle scene innevate in miniatura nelle bolle di plastica), fino a raggiungere la vita. Le molecole erano in movimento costante, e rimbalzavano scontrandosi l'una con l'altra. Queste particelle si respingono ed si attraggono a vicenda nel loro movimento e nella loro azione. Ogni particella rivela una profusione di Amore presente ovunque.

La Sua gioia, vivendo nell'universale Amore Incondizionato, vedendo solo Spirito presente ovunque,è la Sua guida attraverso la vita. E' davvero facile vedere la motivazione utilizzata in quella vita per illuminare la missione del Suo Io Essenziale. La luce sgorgava da dentro di Lui, come una lampadina da mille watt che splendeva e la cui luce fuoriusciva da lui per circa dieci centimetri. Disse molto chiaramente, "la vedo ora anche in te Maria (Maddalena), non dimenticarlo!". Lo disse con la sua allegra innocenza. Io divenni allora consapevole dell'energia attorno a me, che aveva la stessa immagine e sembianza.  Guardando negli occhi di Yehoshua, l'amore universale abbraccia la nostra rinnovata unione. Onorandoci a vicenda, abbiamo goduto della nostra vita assieme donandoci a vicenda rispetto e amore.

Ogni aspetto del mio viaggio personale è supportato ed abbracciato da una Amorevole Presenza. "Sono sempre con te, ti conforto durante il tuo viaggio, non sei mai sola. La memoria della nostra vita assieme è molto nitida su come fosse stare con te nella dimensione fisica. Ci sono stati molti inganni su chi tu realmente fossi e sulla nostra vita assieme, perpretrati da un fraintendimento sulla Luce e sull'Amore. Molte Verità -"la Linea di Sangue del Santo Graal", di Laurence Gardner- porteranno alla luce e faranno pulizia di molte di queste distorsioni, per coloro che sono disposti ad ascoltare."

"Ci saranno Strumenti (elettromagnetici) che Noi tutti ti porteremo quando tornerai (sulla terra), che perfezioneranno le false credenze dell'Ego a favore di una Verità che riflette sempre Amore, non paura. Una volta che la paura o il senso di colpa che hanno albergato nei drammi sono messi da parte, la Realtà dell'Amore si evolve in una matrice creativa; vivere l'Amore Incondizionato. Noi (nella dimensione perfezionata dall'amore universale) deteniamo la Verità che è innata nella tua immagine e somiglianza, che cioè tu sei creata a Sua ("di Lei/Lui", ndt) immagine e somiglianza, quella dell'Amore, e non creata secondo nessun tipo di dramma dell'ego, di immaginaria morsa che immobilizza la tua vita nella paura. Man mano che i miracoli si trasferiscono nella tua matrice di vita, vanno sparendo i frutti della nostra immaginazione assieme alla loro verità solo apparente, che scaturisce dalla paura e non dall'amore"

"La connessione con il tuo Io Illuminato porta la Verità nella tua consapevolezza, assieme possediamo la tua forza nella Realtà che si trova all'interno della tua Matrice cellulare. Liberandoci delle false credenze, liberiamo e curiamo i pensieri che le supportavano, i quali avevano dato vita ad esperienze realizzate nella paura. Sarai testimone dell'abbandono di tutte le false credenze in favore della Verità; quando due uomini si liberano delle false credenze e si avvicinano alla fondazione della Matrice basata sull'Amore, la paura scompare. Sei testimone della Terra illuminata quando la memoria della rimozione del senso di colpa e delle molte false credenze basate sulla paura, che legano la nostra famiglia in una rete di sotto-creazione, è trasferita nell'Amore. Lo scopo del tuo ritorno (sulla Terra) è quello di essere un portale, per facilitare il processo di perfezionamento di ogni pensiero creativo che riconduca la paura all'Amore. Il nostro lavoro sarà una guida che stabilirà il tuo riallineamento alla Fonte; ovunque il sentiero Spirituale conduca colui che ne fa ricerca verso uno stile di vita basato sull'Amore, egli ne risulta rafforzato con l'abbraccio dell'Amore."

"Il processo di rimozione delle false credenze è costellato da molte sfide, e per questo motivo la Nostra (di noi Maestri che Siamo Ascesi) energia e il nostro supporto, combinati, saranno sempre dedicati all'applicazione degli Stumenti Magnetici. I risultati permetteranno di abbandonare tutte le false credenze attraverso un processo che coinvolge esperienze e risultati, cause ed effetti nell'Amore. Sarà tutto in forma di manoscritto e nelle tue/nostre presentazioni, la nostra energia, le risposte che abbracciano tutto saranno presenti."

L'incontro benedetto ha abbracciato la mia immagine e somiglianza all'interno del Suo supporto Amorevole, creando una Matrice interna che ha abbracciato ogni cellula da cui nasce la vita.  Entrammo, trasferendoci ancora, in una dimensione che ha riempito di vita ogni aspetto della mia esistenza fino ad oggi. Un riconoscimento assolutamente profondo di Amore ha intensificato le immagini immagini reali che sono davanti a me. L'energia che è viva ed attiva è già disponibile attraverso tutta l'esperienza eterica che ra quella che avrei dovuto ricordare quando fossi ritornata. Bene, non ci sono problemi, visto che ho sperimentato l'abbondanza! Non c'erano motivi di dubitare la Realtà degli eventi, non c'è mai stata comprensione di un sabotaggio fra i pensieri creativi.

Quando siamo partiti, una parte di me voleva restare aggrappata alla Sua essenza, ma Lui con amore si tenne stretto il risultato di quello che avrei ricordato, tutti gli strumenti usati una volta sulla terra in passato. "Sto concentrando la Mia energia perché tu sia qui. Il nostro scopo assieme sarà il risultato dell'energia a cui tu sarai esposta e che ricorderai quando ritornerai sulla Terra. Non ci separeremo mai; ti amo e sarò con te anche se tu crederai di non percepire la Mia presenza. Non importa quale ne sia l'apparenza, sarai sempre sul giusto sentiero, e Noi siamo con te per tutta la tua vita". Sapendo che la Sua visione abbraccia ogni cosa, mi misi in viaggio con il tipo celeste che avevo incontrato...

 

Classe dell''81

 

Gli Strumenti di Cambiamento di Dimensione-Energia Eteriche.

L'esperienza del tunnel di passaggio fu presto assorbita in una Luce Bianca, quando diventai consapevole di un'aula scolastica con un paio di studenti e con un insegnante in fondo all'aula. Ci venivano mostrate forme geometriche e principi fisici per il loro potere di guarigione nella Luce, che accompagna le Fonti di energia nelle forme fisiche. La stessa energia magnetica rigenerativa che viene sperimentata nel tunnel è principalmente nell'ambito dell'essenza delle forme.

Formulati in modo intrinseco da una Amorevole Matrice creatrice, gli oggetti facilitavano la ricreazione dell'interezza. Intuitivamente, la mia ricerca era volta a scoprire di più sull'essenza delle forme piuttosto che sugli oggetti in se e per se. Una questione volteggiava nella mia mente; se uno si fosse concentrato solo sulle apparenze, avrebbe potuto male impiegare l'energia interiore della Fonte di tutte le guarigioni, ponendo la propria fede nell'oggetto. Contattare la Fonte in modo diretto sarebbe stato più efficiente.

Mentre contemplavo questo pensiero, il frammento di memoria successivo rivelò Madre Maria entrare nella stanza. La Luce proveniente dal Suo Essere emanava chiarore, reso stabile all'interno di una matrice di Amore Incondizionato, che creava una intensa, focalizzata essenza illuminata di Amore Incondizionato che ravvivata l'atmosfera nella stanza. Un'energia di tipo luminoso defluiva da Essa, mentre la Sua Luce si riversava nel petto dell'Istruttore (Raffaello). Immediatamente un lampo di luce intensificò la Sua stessa Luce, che riempì la stessa essenza di Raffaello. Egli inviò di ritorno la Sua Luce verso la Presenza di Lei, nell'atto in cui si salutarono a vicenda nella loro Immagine e somiglianza. 

Maria mi guardò, e con un sorriso mi indusse a venire a Lei. L'Amore affluì da ogni atomo della Sua essenza, mentre la pace continuava a riempire la stanza. Quando ce ne andammo, Ella mi chiese cosa pensassi dell'argomento, cosa provassi a proposito di ciò che veniva presentato. La mia fu una risposta di gratitudine per le informazioni ricevute; tuttavia il mio interesse era focalizzato sull'Essenza dell'Energia Interna, non solo sulle forme. Se qualcuno guardasse solo alla forma fisica in sé per la guarigione, potrebbe essere limitativo. Perché dunque non convergere direttamente nell'energia della Fonte Interiore, raggiungendo subito la Fonte di tutte le guarigioni?

Maria già sapeva che la mia risposta avrebbe riflesso la mia urgenza Interiore di concentrarmi sui dettagli e sui significati più profondi, e mi trasmise Amore Incondizionato per ciò che concerneva il modo in cui io focalizzavo questo aspetto della mia personalità. Menzionando quale fosse l'importanza che rivestivano per me anche i dettagli più piccoli, scherzai sapendo come comportasse delle difficoltà l'essere meticolosi e il venire rallentati dal trovarsi ingarbugliati nei dettagli!

La ricerca di una essenza di vita appagante è stata la mia passione. Un più profondo gratificante appagamento incoraggiava una maggior concentrazione verso le avventure della vita, sempre alla ricerca di qualcosa che potesse soddisfare i miei stimoli interiori. Gli impulsi interiori riflessi dallo scopo del mio Io Illuminato mi sarebbero presto stati rivelati. Nostro compito è trasmettere i messaggi che comportano vivere nell'intenzione della Fonte in modo da essere ciascuno allineato con l'espressione dell'abbondanza di Interezza. Lo scopo della mia vita in questa occasione mi fu rivelato con un procedimento rassicurante, rispettoso e che mostrava apprezzamento.

Ho seguito Maria che mi guidava in un'altra stanza con una grande soffice poltrona nel mezzo. Questa stanza era piena di serenità; le mura erano luccicanti e piene di Amore Incondizionato. I colori invitavano alla Pace mentre assorbivo l'energia dell'Amore Incondizionato universale; un delizioso invito a risiedere nell'interezza dell'Amore che io sperimentai. Maria mi offrì la poltrona, mentre io mi guardavo attorno ansiosa di assorbire tutta l'energia universale. Il mio desiderio era quello di vedere quanto più possibile mentre visitavo questo posto meraviglioso! Sapendolo, mi assicurò che sarei stata molto contenta dell'esperienza che avrei avuto sulla poltrona. L'incontro avrebbe facilitato una più veloce guarigione del mio corpo fisico sulla Terra, ed un suo più veloce rientro alle normali funzioni. Se non avesse avuto luogo, avrei avuto più problemi col mio corpo fisico derivanti dalla ferita alla testa. 

Appena mi sedetti, la mia consapevolezza fu assorbita velocemente in quell'energia rassicurante; l'Essenza del Creatore, riempì ogni cellula portandola al rafforzamento nell'Amore Incondizionato, guarendo la mia mente ed il mio corpo. Ogni cosa attorno a me sembrava sparire, ogni parte della mia consapevolezza; ogni atomo era supportato da un processo di guarigione da parte dell'Amore Incondizionato. Similmente all'esperienza nel tunnel, divenni un tutt'uno con l'energia che senza sforzo riempiva di vita e alleviava le sofferenze del mio corpo

Le componenti interiori della mia esperienza sulla poltrona erano ravvivate dall'energia dello Spirito. Assorbendo e diventando tutt'uno con l'Amore che mi riempiva, le mie ferite fisiche guarivano più velocemente sulla terra. Ciò confermò quello che Maria mi aveva detto prima ed era essenziale per il mio pieno recupero, visto che la forza vitale del mio corpo fisico era rimasta danneggiata. Sperimentando l'Amore totale e l'estasi, il significato della vita assunse un'altra immagine.

Non so per quanto tempo ero rimasta seduta sulla sedia prima che la mia percezione si spostasse divenendo consapevole della presenza di Maria nella stanza. Quando mi parlò, il Suo riflesso del Suo Io Essenziale si riflesse nel mio Essere, riempiendomi di luce. Uscendo dalla stanza, entrammo in un'altra le cui mura erano piene di disegni; mi ricordò "2150 A.D." di Thea Alexander; in quel libro c'era anche un'area che aveva accesso a molte informazioni. Maria disse, "questo è il luogo dove puoi avere accesso ad ogni tipo di informazione che sia richiesta attraverso la tua consapevolezza avanzata, secondo quello che credi nel tuo Io e nelle capacità che acquisirai." Maria continuò a camminare verso una zona della stanza e disse, "noi ci accogliamo ed apprezziamo vicendevolmente, come tu hai riconosciuto quando sono entrata nella stanza prima, nell'immagine riflessa e ritratto di Chi Noi Siamo, il nostro Io Essenziale. Quando trasmetti agli altri questo stesso riconoscimento, anche loro ricorderanno la Loro Grande Fonte."

"Coloro che desiderano trasferire (magneticamente) il mondo di co-creazione che sperimentano nell'Immagine e Somiglianza della Fonte, creando all'interno dell'energia degli Spiriti stabiliranno un'apertura in questa Dimensione che ora stai sperimentando." All'atto in cui Maria così disse, l'Amore fluì dalla Sulla essenza, mescolandosi con una bellissima aura di Luce. La Pace che irradiava da Ella riempì la stanza con la interezza dell'Amore Incondizionato e della Luce.

Osservai che per prima cosa gli Esseri Illuminati riconoscevano la propria Luce, e poi sperimentavano la vasta Unicità dell'Amore fra di loro. Dopo che la Luce per prima fa la sua apparizione, i comuni pensieri subliminali e la Creazione sono creati da una raffinata, divina matrice Amorevole, che combina l'Unicità della Fonte. Creando un'Entità nella Luce mentre entrambe le parti stanno interagendo e comunicando nella Pura Creazione, l'energia combinata diventa uno scambio Creativo Amorevole fra gli Esseri illuminati.

La cosa successiva che ricordo è l'aver guardato in una specie di schermo eterico che fornì accesso ad una serie di informazioni. I pensieri fluttuavano nell'aria, illuminando ciò di cui ero testimone: il risultato di praticare e vivere questo metodo di abbandonare le false conoscenze sull'amore per poi attirare la Realtà del reame eterico. Ci concentrammo su persone in un campo animato  e che accresceva una Realtà appena formata nell'Amore Incondizionato. Essendo incentrato su un uomo, questi dapprima si concentrò dentro se stesso, separandosi da ogni rimasuglio di densa energia vibrante (pensieri o eventi) che limitava la creatività e che era stata attirata ed utilizzata nei drammi di vita dell'ego ("La Profezia di Celestino" evidenzia gli eventi drammatici degli ego). La Matrice della Fonte di Luce era anch'essa nella sua essenza, e vi derivava dal praticare l'attrazione della Luce nel suo essere più interiore, che incorporava Chi Egli E' Realmente. Il suo desiderio di esprimere la Luce prevaleva sul vecchio sistema fatto di pensieri carichi di paura, sistema di cui non voleva più fare parte.

L'innalzamento della matrice dei due pensieri avvenne simultaneamente, separando le condizioni attraverso la totale separazione di ogni fardello di pensieri limitativi che lo accompagnavano, mentre si aggrappava alla Matrice di Luce delle Realtà nel retro della sua mente/essere. Egli poi scacciò dalla sua energia creativa la geometrica, limitata matrice di pensiero carico di paura, inclusa la matrice di pensiero dominante che attraeva i drammi dell'ego. In un istante, così come due magneti che si respingono l'un l'altro, le illusioni respinte furono assorbite velocemente nella Luce, che lo circondava. Gli eventi limitanti abbandonarono velocemente ogni potenziale impegno creativo. Senza esitazione, i suoi pensieri assorbirono totalmente la Matrice di Luce avvolta nella Verità di Chi Egli Realmente E'. Conoscendo solo una raffinata Essenza di Amore Abbondante, nessun limitante dramma ingannatore codipendente si trovava in una forma/matrice/fondazione di pensiero creativo.

Egli si innalzò irradiando pace e amore, e si incamminò verso un altro uomo la cui Matrice stava a sua volta irradiando pace Interiore. Ravvivati nella fondazione di Amore universale e di Luce, essi si tesero le mani l'uno verso l'altro. L'estendere la nuova Matrice di Amore vicendevolmente eliminò ogni forma di scambio di paure. I meccanismi basati sulla paura che portano a drammi illusori usati in passato per scambiarsi energia erano visti ora dalla loro Macro-prospettiva evoluta: incapaci di conseguire Amore Universale per tutti.

Essi si scambiarono Illuminazione, Amore, Gioia e Pace a vicenda. Le dense illusione dell'ego erano svanite in una brillante Luce Bianca, nell'atto in cui gli uomini tesero le mani l'uno verso l'altro nella Luce dell'Unità riconobbero la Pura Creazione dentro di sé reciprocamente. Gli eventi accumulati dai risultati di praticare e vivere gli strumenti energetici transizionali stabilirono la loro Matrice creativa nell'Amore, non nella paura.

Ero eccitata all'idea di come gli strumenti funzioneranno, è davvero facile imparare ad usarli. Esclamai, "è fatta! è tutto fatto! posso vedere come funziona facilmente, ma non sono sicura di essere la persona giusta, come posso trasmettere tutto ciò alla gente? sono solo una persona normale, mio padre era un carpentiere di Olympia, nello stato di Washington, e io sarò solo una Chiropratica di una piccola città. Dovreste cercarvi qualcun altro, qualcuno di famoso. Oltre a ciò, sono un po' timida di fronte a tante persone!" (in realtà sono veramente tanto timida!)

"Ci sono altre persone della tua Anima originale, le quali sono anch'esse incarnate in corpi fisici," disse Maria, e continuò, "le personalità (frammenti o aspetti) che sono uscite come tramite un movimento a spirale dalla tua Anima (Io Essenziale), hanno il proprio obiettivo di conseguire la piena perfezione." Disse inoltre, "sei l'unica che possa trasmettere questo messaggio particolare sul nostro lavoro di guarigione; questo è il motivo per il quale tu sei stata chiamata. Hai sempre percorso il sentiero per scoprire specifici aspetti della verità. Il tuo "bruciante" desiderio di dettagli lungo le esperienze della tua vita proietta la tua brama di andare al di là delle limitazioni, facendoti continuamente cercare risposte e creando una ricettività introspettiva che ti guida. Questa sarà la ta connessione alla nostra guida continua quando sarai ritornata sulla terra."

"Le personalità, che sono già famose, sarebbero viste sulla base del riconoscimento che hanno già ottenuto nella vita. Ciò potrebbe creare un ostacolo ad alcuni dal seguire la loro guida. Tu sei una persona alla quale le persone possono rivolgersi." Madre Maria mi assicurò anche che ognuno qui (nella pura dimensione Eterica della Realtà) sarebbe stato con me offrendomi supporto e guida. Istantaneamente, gli Esseri Illuminati rivelarono la loro Luce alla nostra presenza. L'area si riempì di immensa forza quando questi si riunirono.

"Ti ricondi di Yehoshua?" aveva chiesto Madre Maria quando mi aveva parlato per la prima volta. "No, non lo ricordo," risposi. La mia consapevolezza infantile, a quel tempo, poteva solo accettare frammenti di informazione. In quel momento, l'esperienza del Tunnel Magnetico era ricordata solo nella Luce. I messaggi mi erano dati secondo modalità che potessi comprendere, non erano mai intrusivi né imponevano che fosse tutto chiaro in qualunque momento. "Lo conosci anche come Gesù", come chiarì Miriam, disse Maria.

"Oh! E' qui?" dissi, guardando ansiosamente tutto attorno.

"No, sta trattenendo la Sua energia in modo che tu sia in grado di essere qui e Lui si trova all'inizio del cambio di dimensione. Ricordi di averLo visto?"

"No," risposi, cercando di ricordare.

"Supporterà il tuo ritorno nel corpo fisico, e con il tempo, ci saranno aperture che ti consentiranno di ricordare questa esperienza multidimensionale di vivere alla Presenza-sempre-presente della Fonte mentre tu risiedi sulla terra. Ricorderai anche la Presenza-Amorevole di Yehoshua che resterà con te nel tuo cambio dimensionale."

Madre Maria mi rassicurò ancora, la sua calma rassicurazione rese stabile il loro impegno verso il "progetto". "Saremo tutti con te quando uscirai di qui e samero sempre lì con te con il Nostro supporto." Vidi il Suo fermo proposito e la sua presenza-guida con me attraverso ogni aspetto del progetto assieme ad un'altra visione di supporto, visione che era indirizzata verso la mia consapevolezza. Ci sono tanti Esseri Illuminati che offrono supporto ciascuno secondo la sua strada, io li vidi in quella stessa visione che confermavano e sostenevano le Sue parole.  

I pensieri mi vennero facilmente, sembrava fluttuassero qua e là senza che si potesse individuare da quale Fonte specifica provenissero. Imparare neurofisiologia al college sarebbe un frammento di fonte che avrebbe aiutato per la fondazione fondamentale del trasferimento di comunicazione, rafforzando l'assistenza eterica che fluirebbe attraverso di essa su molti livelli. La creazione inizia con i pensieri, e i pensieri sono sempre associati alla comunicazione con il sistema nervoso.

La mia visita stava per concludersi; era necessario per me tornare in modo che non vi fossero eccessivi danni fisici dal coma che avevo subito. Maria continuò, "l'energia tutto intorno a noi è quella che scorrerà attraverso la tua consapevolezza sulla terra. E' necessario che tu porti questa essenza dentro al tuo essere, perché essa è ciò che verrà portato nel tuo corpo fisico."

Cosa potevo fare che mi aiutasse a ricordare? Studiare per gli esami, prendere ripetizioni, questo forse avrebbe potuto aiutare. Guardarmi attorno e ripetere "mi ricorderò, mi ricorderò..." Assorbire tutta l'energia che avessi potuto, questo mi avrebbe aiutata una volta tornata sulla Terra con tutte le particelle nel mio io-interiore. Maria sorrise, e vide quella mia intenzione di fare ciò che mi veniva in mente per facilitare questo ricordo di Amore Incondizionato. Mi rassicurò che tutti (nella dimensione eterica) avrebbero supportato questo processo, e che non ero sola.

Stavo assorbendo tutta l'energia attorno a me, la Luce Bianca iniziò a filtrare nella mia consapevolezza. Una Luce Brillante mi si avvolse attorno; sembravo essere ancora una forma di pensiero che viaggia dentro la Luce. Madre Maria avrebbe continuato a rilasciarmi informazioni per alcune settimane dopo che ero rientrata nel corpo fisico, portando le informazioni nella dimensione fisica, assieme alla sua energia e al suo incoraggiamento.

Le densità fisiche sembravano formarsi dalla Luce proprio di fronte a me, quando entrai in una stanza. La Luce che mi aveva portato in sicurezza in questa dimensione divenne tutt'uno con gli atomi nel corpo fisico, trattenendo attivamente la Luce dentro in profondità. L'energia del pensiero associata con altre forme della creazione si frammischiarono nell'aria. E' difficile spiegarlo a parole, era solo un'altra forma associata all'interno dell'ambiante denso, che portò a sperimentare più di quanto sarebbe avvenuto in un mondo lineare.

I colori abbracciarono l'energia in movimento, rivelando le loro specifiche proprietà. Mescolandosi nei corpi fisici, sconosciute all'individuo, era chiaro a vedersi come queste proprietà divennero pensieri subliminali. Un cambiamento notevole dalla pacifica atmosfera che avevo appena sperimentato, il supporto dalla dimensione del Paradiso sembrava scavalcato da una grande potenziale confusione dimensionale che portava a dimenticare il Paradiso. C'era una Luce, che rifulgeva, appena sufficiente perchè io visualizzassi l'Io Illuminato di un paio di persone influenti.

Pensieri di ansia, frustrazione, e sentimenti di preoccupazione unitamente al pensiero di cosa sarebbe successo dopo, apparivano "nell'aria". Era davvero strano vedere questa forma apparentemente separata di corpo fisico in cui essi si erano originati, ma fluttuare in giro per l'aria! Ricordi di amorevole supporto Incondizionato, Luce assieme all'Amorevole supporto, si attardavano nelle mia memoria...

La mia visita in Paradiso terminò con il ricordo improvviso di aver sentito il neurologo urlare "Anlee, ritorna... è ora di svegliarsi... ora di tornare..." "non voglio", risposi docilmente. La sua risposta immediata fu un sollievo; vidi la sua energia riempirsi di gioia per essere egli partecipe del mio ritorno. Il suo sollievo fu un grande benvenuto, serenità e pace risiedevano nella sua essenza soddisfacendo il suo impegno ad aiutare l'umanità come risultato di quanto egli si impegnasse al massimo del suo potenziale.

La consapevolezza si restrinse in una intensità fisica limitante e concentrata mentre l'esperienza spirituale era ancora attiva nella dimensione eterica ad un livello di cellule. Memorie sottili instillate nella mia essenza fisica/spirituale eterica, con la comunicazione potenzialmente attiva con la Fonte/Io, erano protette con sicurezza e conservate nel profondo del mio essere.

Come in un sogno, gli altri Esseri mi erano ancora visibili. Vedere in entrambe le dimensioni mi lasciò un po' interdetta, tuttavia c'era la capacità di vedere gli Io Illuminati di coloro che si erano raccolti fisicamente attorno a me all'ospedale.

Conferma e sollievo prevalsero brevemente sui dubbi e le angosce derivanti dall'essere nella densità e confusione nell'ambiente della terra, dal momento che realizzai che l'Io Essenziale di uno dei medici dell'ospedale era uno dei miei istruttori in Paradiso. Una guida compassionevole che si ergeva al mio fianco man mano che il mio corpo fisico continuava a riprendersi dalla commozione cerebrale e dalla ferita alla testa di cui avevo sofferto durante il coma.

Le nostre conversazioni portarono a ricordare che il fisico spinge a dimenticare Chi Noi Siamo Veramente. Il suo scopo in una dimensione terrena aveva a che fare con le guarigioni del fisico, il che gli imponeva di restare anonimo. Aiutò a facilitare il recupero della salute del sistema neurologico al suo massimo potenziale. Che coincidenza fortunata, uno degli insegnanti dell'esperienza del cambio dimensionale è qui per offrire il suo aiuto a guarire quello che è un aspetto del fondamento, il paradigma dell'esperienza del cambio di dimensione, la neurologia!

Quando mi svegliai del tutto, mi chiese se sapevo qualcosa di botanica. Fu sorpreso quando gli dissi di no, perché durante una delle fasi di recupero dal coma, mi udì parlare da sola. Avvicinandosi a dove mi trovavo, udì una accurata descrizione del processo di fotosintesi. Quando mi chiese di cosa parlassi, gli risposi che ero una pianta di pomodoro che stava attraversando i normali processi!

Informazioni Preliminari:

Genere:     Femmina

Data in cui avvenne l’NDE:          1981

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la sua vita?    Si   Incidente  incidente d'auto, 10 giorni di coma, fratture multiple, 6 settimane sotto trazione  per guarire l'acetabolo nell'anca sinistra.    

Elementi dell’NDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Positiva

Ci sono droghe o farmaci che potrebbero aver influenzato l'esperienza?   No   No   

È stata una esperienza da sogno in qualche modo?   Durante l'esperienza, era più reale che sulla Terra. Dopo che mi fui ripresa dal coma, vivemo come in un sogno, perchè le persone attorno a me erano tiene di paura e di drammi. 

L’esperienza ha incluso:    Esperienza fuori dal corpo

Si è sentito separato dal corpo?   In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?     Sembrava di essere in uno sogno mentre mi riprendevo dal coma. Mi manca tantissimo l'Amore Incondizionato universale; è stato molto difficile tornare a scuola.

Il tempo sembrava accelerare o rallentare?   Tutto sembrava accadere simultaneamente; oppure il tempo si era fermato; oppure aveva perso ogni significato  

Era consapevole di eventi che accadevano altrove?   le informazioni di cui sto scrivendo sono le informazioni ch eho appreso durante la NDE. la prova sarà nei risultati quando la gente farà richiesta degli strumenti divini.

Ha incontrato o sentito la presenza di persone defunte (o vive)?     Si     Buona parte dei ricordi non mi tornarono subito alla mente. Li ho scoperti durante una sessione di ipnosi regressiva con Julia Ingram, co-autrice di "I Messaggeri".

L’esperienza ha incluso:    Luce 

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?    Decisamente una dimensione mistica o soprannaturale

L’esperienza ha incluso:    Conoscenza speciale

Le è sembrato di comprendere improvvisamente tutto?     Tutto ciò che riguarda l’universo     Vedi sopra.

L’esperienza ha incluso:   Visione del futuro

Ha visto episodi relativi al suo futuro?     Episodi del futuro del mondo    

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?   Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà   Mi è stata data la possibilità di scegliere se tornare o no. Ho visto gli effetti delle informazioni che mi erano state rivelate, e ho scelto di tornare.

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dell’esperienza?     Non saprei    Ho goduto della Chiesa dell'Unità che è stata fondata da Charles e Mirtle Filmore

Di quale religione è ora?     Liberale      

Ha modificato valori o convinzioni in seguito all’esperienza?    Si    La mia fede è divenuta più profonda e più viva. Non ho cambiato opinione su ciò in cui credo.

L’esperienza ha incluso:    Presenza di esseri non terreni

Vita Terrena non riguardante la Religione:

I cambiamenti nella sua vita dopo la sua NDE sono stati:     Miglioramenti

Dopo la sua esperienza, quali cambiamenti nella sua vita ci sono stati?   Soprattutto un cambiamento nella carriera.

Le sue relazioni interpersonali sono cambiate in modo significativo a causa della sua esperienza?   la scelta di carriera è cambiata per via dell'importanta che ha per me trasferire agli agli queste informazioni

Dopo l'NDE: 

Ha cambiato lavoro a causa della sua esperienza?     lavoro o studi

Ha avuto un cambiamento psicologico a causa della sua esperienza?     Aumentata sensitività, capacita guaritrici o psichiche

Ha avuto un cambiamento nei suoi sentimenti a causa della sua esperienza?     Sentimenti su famiglia, amici o società

Ha avuto un cambiamento nella paura della morte a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla morte

Ha avuto un cambiamento nel suo scopo di vita a causa della sua esperienza?     Senso di scopo nella vita

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?     Si     Esprimere il supporto totale Incondizionato che è dentro ogni cellula dell'energia del pensiero è difficile da far capire, perché non si tratta di qualcosa che noi proviamo sulla terra.

Ha capacità paranormali o comunque fuori dall’ordinario ottenute dopo la sua esperienza che non aveva prima?     Si     Mi è stata data la possibilità di scegliere se tornare o no. Ho visto gli effetti delle informazioni che mi erano state rivelate, e ho scelto di tornare.

C’é una o più parti della sua esperienza che per lei ha un carattere particolarmente significativo o importante?    Tutta l'esperienza è stata la parte migliore. La parte peggiore è stata tornare su una Terra in cui regna la paura senza avere per molto tempo una memoria completa di quello che era successo

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si     Dipendeva da persona a persona. Molti erano aperti ad ascoltare l'esperienza, tuttavia ci sono persone che hanno così tanti blocchi verso l'ascolto della Verità; queste non mi hanno voluto credere.

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     Si  Anche solo quando ne scrivo, vedo le mie guide che erano con me nell'esperienza e ascolto la mia guida.  

Ci sono altre domande che potremmo fare per aiutarla a comunicare meglio la sua esperienza?     Sembrano esserci un paio di domande che si ripetono, comunque erano molto buone e dettagliate.