NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di William Si


Descrizione dell'esperienza 2043:

La prima parte della mia esperienza, quando ho lasciato il corpo, è molto simile a quella che si legge nei libri e che si può ascoltare durante le conferenze a cui ho assistito, e di cui ho letto. Comunque, durante tutta la mia NDE, ciò che ho sentito e compreso durante il passaggio attraverso il tunnel o raggio di luce è assolutamente straordinario. Mentre passavo attraverso questa zona che sembrava non avere fine, riuscivo a sentire la presenza di spiriti che si trovavano nell'ombra: compresi il motivo che li tratteneva dall'andare verso la luce, e ciò era dovuto ai loro condizionamenti religiosi che avevano avuto durante la loro vita sulla Terra. Erano convinti di non essere degni di andare nella luce a causa delle azioni che avevano commesso mentre erano in vita. Arrivato alla fine del tunnel, vidi il più bel giardino che avessi mai visto. Devo dire che ero già stato in questo luogo due volte perché questa era la mia terza NDE.

Non ho potuto includere qui tutto quello che ho provato dall'altra parte, tutto quello che ricordo, perché ci vorrebbe troppo spazio. Quello che posso dire è che quello che ho provato ha cambiato la mia vita, ha cambiato la mia percezione della vita, del suo significato a tal punto che molte persone con le quali sono venuto in contatto hanno avuto dei dubbi e si sono interrogate su ciò in cui credono.

Non ho paura della morte o di morire. Non mi importa perfino di come morirò. Ho ricevuto una promessa dal mio Creatore: nel momento in cui la mia missione terrena sarà finita, me ne andrò immediatamente e non mi importa il come. Voglio solo tornare a casa.

La mia percezione fisica era minimale, mentre spiritualmente, la mia coscienza era estremamente vigile, al punto che ricordo perfettamente tutto quello che ho visto e le conversazioni che ho avuto dall'altra parte. No, era assolutamente reale. L'unica cosa che voglio aggiungere è che durante la mia esperienza ho avuto il piacere di conversare con Gesù. Sapevo con certezza che era lui. Ho anche ricevuto un meraviglioso abbraccio da lui. Sentivo il suo corpo con il mio spirito, e ci sono dei momenti, specialmente quando mi sento depresso, in cui posso ancora sentire il suo corpo fisico con le mie dita e so che era reale e che ciò che ha portato nel mondo è meraviglioso. Riuscivo a vedermi come sono ora, anche se in una condizione perfetta. Ero leggermente sovrappeso, tuttavia ero in forma perfetta dall'altra parte. Avevo i capelli lunghi oltre le spalle anche se erano bianchi come vetro soffiato. Quando dovetti ritornare, provai sentimenti di umiltà, di gioia, felicità e tristezza. È difficile da spiegare, ero felice e triste nello stesso momento. Sentivo gli uccelli cinguettare ed ero cosciente di tutto quello che mi succedeva intorno. Tuttavia, i suoni non mi erano nuovi anche se sono sconosciuti sulla Terra. Tutto risuonava dellenergia del Padre Celeste. La musica su questa Terra non si avvicina neanche minimamente, tuttavia la ascolto ancora volentieri.

Informazioni Preliminari:

Genere:  Maschio

Data in cui avvenne lNDE:  1973, 1976, 1991

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la tua vita?    Si.  Intervento chirurgico.  Attacco di cuore.  Appendicite acuta

Elementi dellNDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Meraviglioso 

Lesperienza ha incluso:     Esperienza fuori dal corpo

Si è sentito separato dal corpo?     No. Ho chiaramente lasciato il mio corpo ed esistevo al di fuori di esso.

Come compara il suo livello più alto di coscienza e di attenzione durante l'esperienza con il suo normale livello di coscienza e di attenzione di ogni giorno?     Consapevolezza e vigilanza normale  

In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?     Quando mi trovavo nella stanza con la ruota sul pavimento.

I suoi pensieri erano accelerati?     No.

Il tempo sembrava accelerare o rallentare?     No. Non esiste il tempo dallaltra parte. 

I suoi sensi erano più acuti del solito?     No.

Per favore, compari la sua vista durante l'esperienza a quella che aveva immediatamente prima dellesperienza stessa.   Si. Estremamente chiara, non avevo bisogno degli occhiali. 

Per favore, compari il suo udito durante l'esperienza a quello che aveva immediatamente prima dellesperienza stessa.   Si. Sono sordo da unorecchio e sento poco dallaltro ma, durante la mia esperienza, la percezione del suono era estremamente acuta.

Era consapevole di eventi che accadevano altrove?     No.   

E passato attraverso o dentro un tunnel?     Si.    

Lesperienza ha incluso:     Presenza di persone defunte.

Ha incontrato o sentito la presenza di persone defunte (o vive)?     Si.   

Lesperienza ha incluso:     Buio.

Lesperienza ha incluso:     Luce.

Ha visto, o si è sentito circondato da una luce brillante?     No.

Ha visto una luce soprannaturale?    Si.   

Lesperienza ha incluso:     Città o paesaggio

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?     No. 

Lesperienza ha incluso:  Forte reazione emotiva

Ha provato una sensazione di pace o di serenità?  Una pace o serenità incredibile

Ha provato un sentimento di felicità?  Incredibile felicità

Ha provato un senso di armonia o di unità con luniverso?    

Lesperienza ha incluso:  Conoscenza speciale

Le è sembrato di comprendere improvvisamente tutto? Tutto ciò che riguarda luniverso    

Lesperienza ha incluso:  Visione della vita

Ha ricordato qualche episodio del suo passato?  Il mio passato mi è balenato davanti, fuori controllo. Mentre il tempo passava, rividi la mia vita in una prospettiva diversa da prima. Non la vedo come qualcosa di terminato, ma in relazione a come ho seguito il mio percorso di vita, venendo a sapere che, a volte, non lo avevo seguito completamente ma, al contempo, che non mi ero allontanato di molto. Vidi anche come avrei potuto fronteggiare meglio la singola situazione, e non ne ero stato capace, imparando nel contempo come comportarmi nello stesso frangente in futuro.

Ha visto episodi relativi al suo futuro? Episodi del futuro del mondo    

Ha raggiunto una barriera o una chiara delimitazione?     No

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?  Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dellesperienza?     Non saprei    Primo, Metodista. Secondo, Battista. Terzo, Mormone.

Il suo credo religioso è cambiato dopo la sua esperienza?     Si. Non solo aumentando le mie capacità paranormali e, mentre ero di credo Mormone prima della mia NDE, ora ho abbandonato quel credo religioso ed ho scoperto di trovarmi in sintonia con molti altri credi religiosi, molti dei quali non avevo mai studiato prima. Ho scoperto unattrazione per il credo Wiccan ed il Paganesimo, perché non solo sento la presenza del Padre Celeste, ma anche della Madre Celeste, la quale ha avuto un ruolo molto importante, se non superiore, al Padre, nella creazione dellesistenza umana.

Di quale religione è ora?     Liberale. Wiccan.   

Ha modificato valori o convinzioni in seguito allesperienza?    Si. Non solo aumentando le mie capacità paranormali e, mentre ero di credo Mormone prima della mia NDE, ora ho abbandonato quel credo religioso ed ho scoperto di trovarmi in sintonia con molti altri credi religiosi, molti dei quali non avevo mai studiato prima. Ho scoperto unattrazione per il credo Wiccan ed il Paganesimo, perché non solo sento la presenza del Padre Celeste, ma anche della Madre Celeste, la quale ha avuto un ruolo molto importante, se non superiore al Padre, nella creazione dellesistenza umana.

Lesperienza ha incluso:     Presenza di esseri non terreni

Ha incontrato un essere o sentito una presenza mistica, o udito una voce non identificabile?     Ho incontrato un essere definito, o una voce chiaramente di origine mistica o non terrena

Ha visto altri esseri nella sua esperienza? Li ho visti veramente

Lesperienza ha incluso:     Presenza di guide religiose o spirituali

Vita Terrena non riguardante la Religione:

Durante la sua esperienza, ha avuto una speciale conoscenza o informazione riguardo il suo scopo nella vita?     Si. Compresi che la vita come noi la conosciamo è solo unillusione. Fin dal tempo della mia NDE ho acquistato una meravigliosa sfera di cristallo. Quando la guardo, riesco a vedere la nostra esistenza come la vidi quando ero dallaltra parte. Non c’è tempo come noi lo misuriamo.  Ciò di cui vogliamo fare esperienza può essere fatto in qualunque tempo ci aggrada di più, al fine di ottenere una migliore comprensione.

Le sue relazioni interpersonali sono cambiate in modo significativo a causa della sua esperienza?     Si. Certamente, sono cambiate per un certo periodo nei confronti di mia moglie e dei miei figli, ed anche loro si sono resi conto molto presto del fatto di come io stesso cambiassi nellaiutare loro.  Le relazioni con i miei parenti non sono molto buone, pensano sempre che io sia pazzo ed ora credono che ormai non sia più recuperabile. Sono molto chiusi mentalmente e non sono ricettivi al cambiamento.

Dopo l'NDE: 

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?     Si. Quando mi è stato chiesto ciò che vidi durante la mia NDE, ciò che è particolarmente difficile è cercare di spiegare qualcosa che non ha una spiegazione, che non ha dei paragoni a cui aggrapparsi.

Ha capacità paranormali o comunque fuori dallordinario ottenute dopo la sua esperienza che non aveva prima?     Si. Io sono nato con capacità paranormali, comunque, le mie NDE le hanno incrementate. 

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si, molte volte. Faccio parte della IANDS di Salt Lake City, ma non ho mai condiviso la mia esperienza nella sua interezza da quando mi sono trasferito.

Prima della sua esperienza, aveva una qualche conoscenza delle NDE (esperienze di pre-morte)?     No    

Che cosa pensava della realtà della sua esperienza poco dopo (giorni o settimane) essere accaduta?     Lesperienza era decisamente reale

Che cosa pensa ora della realtà della sua esperienza?     Lesperienza era decisamente reale

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     No

Descrizione dell'esperienza 541:

La prima parte della mia esperienza, quando ho lasciato il corpo, è molto simile a quella che si legge nei libri e che si può ascoltare durante le conferenze a cui ho assistito, e di cui ho letto. Comunque, durante tutta la mia NDE, ciò che ho sentito e compreso durante il passaggio attraverso il tunnel o raggio di luce è assolutamente straordinario. Mentre passavo attraverso questa zona che sembrava non avere fine, riuscivo a sentire la presenza di spiriti che si trovavano nell'ombra: compresi il motivo che li tratteneva dall'andare verso la luce, e ciò era dovuto ai loro condizionamenti religiosi che avevano avuto durante la loro vita sulla Terra. Erano convinti di non essere degni di andare nella luce a causa delle azioni che avevano commesso mentre erano in vita. Arrivato alla fine del tunnel, vidi il più bel giardino che avessi mai visto. Devo dire che ero già stato in questo luogo due volte perché questa era la mia terza NDE.

Non ho potuto includere qui tutto quello che ho provato dall'altra parte, tutto quello che ricordo, perché ci vorrebbe troppo spazio. Quello che posso dire è che quello che ho provato ha cambiato la mia vita, ha cambiato la mia percezione della vita, del suo significato a tal punto che molte persone con le quali sono venuto in contatto hanno avuto dei dubbi e si sono interrogate su ciò in cui credono.

Non ho paura della morte o di morire. Non mi importa perfino di come morirò. Ho ricevuto una promessa dal mio Creatore: nel momento in cui la mia missione terrena sarà finita, me ne andrò immediatamente e non mi importa il come. Voglio solo tornare a casa.

 

Informazioni Preliminari:

Genere:     Maschio

Data in cui avvenne lNDE:  8 Aprile 1991

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la tua vita?    Si.   Malattia - Altre -  Appendicite acuta.

 

Elementi dellNDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Positivo 

Ci sono droghe o farmaci che potrebbero aver influenzato l'esperienza?   No    

È stata l'esperienza da sogno in qualche modo?   No, era assolutamente reale. L'unica cosa che voglio aggiungere è che durante la mia esperienza ho avuto il piacere di conversare con Gesù. Sapevo con certezza che era lui. Ho anche ricevuto un meraviglioso abbraccio da lui. Sentivo il suo corpo con il mio spirito, e ci sono dei momenti, specialmente quando mi sento depresso, in cui posso ancora sentire il suo corpo fisico con le mie dita e so che era reale e che ciò che ha portato nel mondo è meraviglioso.

Lesperienza ha incluso:     Esperienza fuori dal corpo

In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?  La mia percezione fisica era minimale, mentre spiritualmente, la mia coscienza era estremamente vigile, al punto che ricordo perfettamente tutto quello che ho visto e le conversazioni che ho avuto dall'altra parte.

Lesperienza ha incluso:     Presenza di persone defunte

Lesperienza ha incluso:     Vuoto

Lesperienza ha incluso:     Buio

Lesperienza ha incluso:     Luce

Lesperienza ha incluso:     Città o paesaggio

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?     No. Ho già scritto della stanza con la ruota, ma c'era di più. Ho riesaminato la vita nel nostro mondo, della nostra esistenza fin dagli inizi.  Ero là alla riunione in Paradiso quando il piano della Salvezza fu discusso ed accettato. Eravamo tutti là. Questa nostra esistenza, questa nostra Terra, fu creata prima in spirito e poi in forma fisica. Com’è magnifico guardare giù sulla Terra e vedere laura che si irradia da essa e sapere che è composta non solo dallenergia del pianeta stesso, ma da ogni essere vivente che vive sulla Terra. Laura della Terra è di un colore blu molto brillante. Perfino il cielo non è nulla a confronto della brillantezza di questaura.

Lesperienza ha incluso:     Forte reazione emotiva

Quali emozioni ha provato durante lesperienza?     Umiltà, gioia, felicità e tristezza quando dovetti tornare.

Lesperienza ha incluso:     Conoscenza speciale

Le è sembrato di comprendere improvvisamente tutto?     Tutto ciò che riguarda luniverso. Compresi che la vita come noi la conosciamo è solo unillusione. Fin dal tempo della mia NDE, ho acquistato una meravigliosa sfera di cristallo. Quando la guardo, riesco a vedere la nostra esistenza come la vidi quando ero dallaltra parte.  Non c’è tempo come noi lo misuriamo.  Ciò di cui vogliamo fare esperienza può essere fatto in qualunque tempo ci aggrada di più, al fine di ottenere una migliore comprensione.

Lesperienza ha incluso:     Visione della vita

Lesperienza ha incluso:     Visione del futuro

Lesperienza ha incluso:     Presenza di un confine o limite

Ha raggiunto una barriera o una chiara delimitazione?     No

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?     Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà. Mi è stato fatto scegliere se tornare o meno. Mi fu anche detto che le cose che avevo iniziato durante la mia vita sarebbero state completate, ma che non ci sarei stato per goderne i frutti, se avessi scelto di restare. Compresi che dovevo ritornare, ero rattristato, ma sapevo anche che il mio ritorno sarebbe stato più veloce di uno schiocco delle dita, quando sarà il momento.  

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dellesperienza?     Non saprei. Devoto Mormone.

Lesperienza ha incluso: Presenza di esseri non terreni

Vita Terrena non riguardante la Religione:

I cambiamenti nella sua vita dopo la sua NDE sono stati:     Aumento

Dopo l'NDE: 

Ha cambiato lavoro a causa della sua esperienza?     Il lavoro o gli studi.

Ha avuto un cambiamento fisico a causa della sua esperienza?     Effetti collaterali fisici.

Ha avuto un cambiamento psicologico a causa della sua esperienza?     Aumentata sensitività, capacità di guarire o capacità paranormali

Ha avuto un cambiamento nei suoi sentimenti a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla mia famiglia, agli amici, alla società

Ha avuto un cambiamento nella paura della morte a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla morte

Ha avuto un cambiamento nel suo proposito di vita a causa della sua esperienza?     Un sensazione di scopo nella vita

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?  Si.

C’é una o più parti della sua esperienza che per lei ha un carattere particolarmente significativo o importante?  La parte migliore fu parlare con nostro Signore Gesù Cristo e scoprire delle verità che gli antichi teologi avevano convenientemente dimenticato di mettere nelle scritture. So anche, e mi fu confermato, che i punti mancanti possono essere trovati in tre libri che non sono mai stati modificati o corretti. Furono tradotti e rivelati solo una volta. Questi tre libri sono: Il Libro dei Mormoni, La Perla di Gran Prezzo e Dottrina e Alleanze.

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si, molte volte. Faccio parte della IANDS di Salt Lake City, ma non ho mai condiviso la mia esperienza nella sua interezza da quando mi sono trasferito.

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     No    

C’é qualcosaltro che vorrebbe aggiungere relativamente alla sua esperienza?     Cara Jody,

Grazie a te e a Jeff per il vostro magnifico sito, siate i benvenuti. Rispondendo alla vostra domanda sono curioso, puoi dirci quali erano i simboli o ciò che essi significano e come sono utilizzati?"

Dunque, posso e non posso, dire quali erano i simboli, alcuni dei quali conosco e so il perché esistono, altri, li riconosco quando li vedo, e so anche usare.

 

Primo: Il primo set  di simboli erano quelli dello zodiaco, non come li conosciamo oggi, ma le loro costellazioni astrologiche. Se qualcuno vuole crederci, quei simboli hanno veramente una correlazione con eventi che sono accaduti o che accadranno su questa Terra o durante la vita di un individuo. In realtà, è molto più complesso di come alcuni astrologi conoscano la loro materia.

 

Secondo: Un altro set di simboli riguarda la tecnica di guarigione Reiki, come oggi la conosciamo. Io conosco tutti i simboli e so anche come usarli, perché sono anche Maestro di Reiki.  Non mi piace distruggere le illusioni, ma certi nuovi simboli introdotti  da alcune Organizzazioni di Reiki non sono altro che segni, non fanno nulla.

 

Terzo:  Un altro set riguarda la sapienza, la conoscenza e la comprensione. Questa cosa è estremamente difficile da spiegare perché coinvolge i sensi e i sentimenti. Essi sono le chiavi che aiutano ad aprire i misteri che spesso abbiamo creduto di non poter mai venire a sapere. Inoltre, essi aiutano ad aumentare le capacità paranormali.

 

Oltre ai simboli, ci sono anche cristalli che si accompagnano ai simboli. Naturalmente, il più potente di tutti i cristalli è il diamante, ma chi si può permettere una sfera di diamante? Si può usare una sfera di quarzo semi trasparente per tutti i simboli, perché tutti i colori vi risuonano.

Tuttavia, oltre ai cristalli, anche i cristalli colorati sono importanti per la nostra psiche e per la nostra salute.

Non è semplice dire alla gente quali siano i simboli perché non ci sono riferimenti. Non posso spiegare molti di questi simboli, perché li uso ogni giorno e sono come una seconda natura per me. Come ho sempre avuto le mie capacità paranormali, anche questaltro dono è molto sviluppato.

Spero che tutto quello che ho scritto abbia senso, e se hai altre domande, non esitare a chiedere.

A presto

Sinceramente

William Si

Conversazione con William

 

Ciao Jerad,

 

J:  Hai una chiara comprensione di quale sia la tua missione e di come realizzarla, o devi semplicemente sentire di essere sulla strada giusta?

 

W:  La mia comprensione della mia missione sulla Terra mi è stata nascosta (non solo dietro mia richiesta, ma con il mio permesso).  Ho richiesto che mi venga nascosta così da non completarla troppo presto. Tuttavia, mi sono accordato di avere dei segnavia lungo il percorso, che potessero servirmi per ricordarmi di essere sulla giusta via.

 

J: “Sono stato qui già due volte. Vi erano delle differenze di percezione della tua esperienza da una volta con laltra oppure, essenzialmente, è stata la stessa? Hai provato un più elevato grado di comprensione ad ogni NDE?

 

W:  Non ci sono state molte differenze, tuttavia il grado di comprensione è aumentato in ogni NDE rispetto alla precedente.

 

J:  Hai detto che eri un devoto Mormone prima della tua esperienza, ma che ora non ti senti affiliato a nessuna organizzazione religiosa. Nonostante questo cambiamento abbastanza ovvio, quale altro specifico cambiamento hai avuto in seguito alla tua esperienza? Ti chiedo di essere il più esplicito possibile.

 

W:  Ho compreso in che cosa consista la vita ed il nostro scopo di essere qui. I Mormoni credono ed insegnano che ci sono delle classi e dei livelli nel Paradiso, e che saremo giudicati, e che solo nel livello più alto potremmo ascendere per essere con Dio. Dalla mia esperienza ho imparato o ricordato che non esistevano le classi e i livelli insegnati dai Mormoni. Tuttavia i livelli si riferiscono più alla comprensione che alla punizione. Avrebbe senso mettere un bambino di due anni in un gruppo di persone con un PhD? Il bambino di due anni non capirebbe. Inoltre coloro con il PhD dovrebbero abbassarsi dal loro livello per insegnare, nutrire ed aiutare un bambino di due anni a crescere al loro livello di comprensione. 

 

J:  Puoi dirci quali cose nella tua vita erano importanti e qual era il tuo credo?

 

W: Prima di essere un Mormone, fui allevato in una famiglia di Metodisti/Pentecostali. Crebbi credendo che Dio Padre era un dio vendicativo e che Gesù fu mandato per salvarci dalla sua ira. Sbagliato!! Per prima cosa Dio non è vendicativo, ma un genitore amorevole verso tutti i suoi figli. Per quanto riguarda Gesù, ciò che i teologi non vogliono che si sappia, è che durante la sua vita sulla Terra Gesù era umano. Tutto ciò che insegnò lo fece come essere umano. Ad esempio, il matrimonio nella Bibbia in cui trasformò l'acqua in vino; si trattava del suo matrimonio, se studiate la storia giudaica egli, come uomo, ebbe una moglie e dei figli: l'unica cosa che non sappiamo è il suo lignaggio. Una cosa che mi disse fu che se cerchi di mettere in pratica tutti gli insegnamenti, non farlo! Prendine uno alla volta, lavoraci sopra, e quando ti diventa come una seconda natura allora prendine un altro, e così via. Quando disse le cose che io faccio anche voi potete fare, non era unesagerazione, ma la verità. Quando ci volteremo a guardare la nostra vita dopo la morte, vedremo che avremo fatto tutto quello che aveva insegnato, e anche di più. Unaltra cosa che mi disse fu che cosa c'è di meglio per l'uomo che sapere che non deve essere salvato? Salvato da che cosa? La nostra anima è già eterna, e lo sarà per sempre. La nostra anima o il nostro spirito è veramente figlio di Dio, e come tale è eterna. Quando ci renderemo conto di queste cose, che tutto viene da Dio, che niente è offensivo per Dio, proprio perché tutto viene da Dio. Ciò che è offensivo è relativo soltanto alla nostra percezione. Per quanto riguarda i nostri corpi e le nostre anime che si uniscono nellestasi, noi abbiamo questa possibilità tutte le volte che lo desideriamo.

 

J:  Puoi dirmi quali erano questi doni, e quello che tu sai per usarli pienamente?

 

W:  I miei doni erano le mie capacità paranormali. Sono cresciuto in una famiglia dove mia mamma era metodista e mio padre pentecostale, loro credevano che noi venivamo dal demonio e che dovevamo sbarazzarcene per non andare all'Inferno. I miei doni non venivano dal demonio, perché non credo nell'esistenza del demonio o di Satana. Uso i miei doni per aiutare a guarire le persone, e solo per servire Dio nei modi che io ritengo migliori.

 

J:  Da quello che dici sembra che noi abbiamo un controllo totale sulla nostra vita e su come si debba svolgere e sviluppare. E questo che vuoi dire? Se è così, come facciamo a decidere qual è il momento migliore per scegliere e la direzione da prendere?

 

W:  Noi abbiamo veramente un controllo sulla nostra vita. Fa parte della nostra scelta, del nostro libero arbitrio. Dio ce lo ha dato e non ce lo toglierà mai. In tutto quello che facciamo, possiamo scegliere se costruire o distruggere, se controllare e manipolare o permettere che le persone dispongano liberamente della loro vita.

 

J:  Tu hai detto che la cosa migliore è stata parlare con Gesù e scoprire quelle verità che gli antichi teologi hanno convenientemente nascosto o dimenticato di mettere nelle Scritture. Puoi dirmi quali sono queste verità?

 

W: Ho già detto molte cose rispondendo alla precedente domanda.

 

J:  Pratico anche il Reiki. Puoi dirmi quali simboli non sono altro che segni? Quali sono gli antichi simboli che usi? Quale potere hanno questi simboli? Prima di leggere quello che tu hai detto, in realtà credevo che questi simboli non avessero nessun potere, che il vero potere che sta alla base del Reiki era l'amore e il tocco delicato delle mani praticato con profondo rispetto per la persona. Credo che dovrò riconsiderare questa posizione sulla base di quello che hai detto.

 

W:  I simboli antichi, il sei he ki, choku rei, dai-ko-meo e ho sha ze sho nen, sono simboli potenti di per se stessi. Tuttavia, molti appartenenti alle scuole di Reiki insegnano il metodo Karuna e anche altri che ho trovato su Internet. Questi non sono metodi reali e non portano da nessuna parte. È vero, il reale potere del Reiki è l'amore ed il porre le mani, questo è molto vero, ma ci sono dei simboli che non sono usati insieme alle mani o per guarire a distanza, ma per migliorare capacità personali e di guarigione psichica. Possono venire utilizzati per guidare ed aiutare coloro che si trovano nellombra e che hanno paura di guardare verso la luce. Molti di questi simboli sono usati durante la meditazione per aprire se stessi a ricevere guida e aiuto proveniente dallaltra parte. Spero di aver risposto ad alcune delle due domande. Sei hai altre domande, non esitare a chiedere.

 

Sinceramente,

William Si

 

 

 

Risposta di William Sillyman alla domanda: Che cosa mi dici di un soldato?

 

Caro John,

Grazie per aver contattato Jody al Near Death Experience Research Foundation (NDERF). Mi ha chiesto di inviare le mie risposte anche a te, così da poter essere condivise con altri sul tuo sito.

Mi fai la domanda Come vede Dio qualcuno che deve uccidere per il proprio paese?

Questa domanda può anche essere riformulata in relazione a chiunque sia obbligato ad uccidere per difendere il proprio paese o come modo di vivere. Quando ero dall'altra parte e stavo rivedendo tutta la mia vita passarmi davanti, vennero fatte anche domande relative a molte questioni. È interessante notare che una di queste domande riguardava luccisione di unaltra persona. Unaltra discussione riguardava Adolf Hitler e tutti coloro che, come lui, avevano posto nella storia, resi famosi per le loro azioni.

Ciò che mi fu mostrato è che a ciascuno di noi, incluso Hitler, è stata indicata la propria missione su questa Terra. Noi vedemmo tutto quello che sarebbe stata la nostra vita. Comunque, ci sono stati fatti vedere anche i diversi percorsi che potremmo prendere nel corso della vita. Nessuno di questi percorsi è predestinato, ma noi (non Dio) abbiamo posto dei segnavia lungo il percorso per far scattare delle decisioni su ciò che dobbiamo fare. Talvolta riconosciamo questi segnavia, altre volte no. Se da un lato sappiamo come venire su questa Terra, se come bianchi, neri, orientali, messicani, cristiani, ebrei, cattolici, musulmani, indù o buddisti, dallaltro sappiamo anche che ci potrebbero essere dei momenti in cui saremo chiamati a difendere il nostro stile di vita e le nostre credenze personali, fino al punto di uccidere un altro essere umano. Questo è il nostro libero arbitrio. Sappiamo anche che quando veniamo sulla Terra, possiamo venire chiamati ad esercitare il nostro dovere di cittadini di un particolare paese, per proteggere e difendere il nostro stile di vita. Nel momento del giudizio, Dio non giudica come insegnano molte religioni, facendo un ottimo lavoro nell'inculcare un estremo senso di colpa. Ci sentiamo in colpa per aver guardato una donna o un uomo, per aver bevuto un bicchierino, per aver fumato, e così via, ma per aver difeso il nostro stile di vita siamo ricompensati ed encomiati.

Come ho detto prima su Adolf Hitler, i libri di storia insegnano lodio. Dobbiamo continuare ad odiare questuomo per quello che ha fatto e per ciò che ha ordinato di fare. Perché invece non iniziamo a guardarlo da un altro punto di vista, ossia da ciò che questuomo ci ha insegnato? Il messaggio di Hitler è che se la specie umana non è attenta a ciò che compie, questo è il risultato. Le azioni di Hitler e di coloro che eseguirono i suoi ordini, cercarono di spazzare via unintera razza dalla faccia della Terra, semplicemente perché era diversa dalla loro. E proprio a causa di questa lezione, guardate a ciò che i soldati americani sono stati chiamati a compiere. Gli Stati Uniti stavano cercando di bloccare, non solamente uno stile di vita, ma una minaccia alla vita stessa. Quello che siamo chiamati a osservare, il quadro dinsieme, è rendersi conto che non importa quale cammino una persona può aver scelto, siamo tutti Figli di Dio. E solo che abbiamo differenti punti di vista, e questo va bene.

Passando al disastro dell'11 settembre, credo che i sopravvissuti non erano predestinati a morire quel giorno. Quelli che invece morirono, fu a causa di una loro scelta di morire quel giorno in quel modo. Perché? Quale potrebbe essere la ragione?

La nostra nazione e molte altre si sono rese conto da molto tempo che gruppi di individui minacciano il nostro modo di vivere. Ci vollero più di 6 milioni di morti nei campi di concentramento nazisti per renderci conto della follia di quel regime. La stessa cosa  è successa con l'11 settembre. Certo, ci sono stati degli attacchi che hanno avuto un minore impatto, ma c’è voluto un attacco su larga scala per farci rendere conto della minaccia e per farci dire: Basta.

Alla fine della seconda guerra mondiale, non passò molto tempo che i tedeschi compresero il punto di vista di Hitler. Si resero conto che non era stato una minaccia per la Germania; lo stesso per Bin Laden: ho molti amici musulmani che non la pensano come Bin Laden o Al Qaeda. Molte religioni professano di avere la sola verità, e questo accade anche per un certo tipo di Islam.

Da quando ho avuto i miei tre NDE, il mio punto di vista è cambiato in maniera sostanziale. Le religioni, tutte le religioni, sono creazioni umane, e tutte le imposizioni a cui devi sottostare, ciò a cui devi pensare o fare o dire, vengono dalluomo. Dio è al di là delle religioni, è semplicemente Dio. Dio è il grande Io sono ciò che sono. Noi siamo parte di questo Io sono e questo non cambierà mai. Non importa come viene chiamato, Egli/Ella è sempre Dio.

Quando il genere umano si renderà conto di questa cosa, la pazzia finirà, e noi saremo in grado chi riconoscere Dio come Dio, e che tutti noi siamo parte di Dio. I nostri corpi umani provengono da generazioni di antenati, ma il nostro spirito proviene da una sola generazione, quella delleterno figlio di Dio.

Quando il genere umano si renderà conto della continuità dell'anima, non ci sarà più bisogno di forzare altri individui a modificare i loro punti di vista, perché ciò non avrà alcun senso, e le persone verranno accettate per quello che sono. 

Non ci saranno più uccisioni, non ci saranno più malattie e, forse, non ci sarà più neanche la morte. Comunque, la morte non è altro che una rinascita, una transizione da una precedente esistenza in una nuova.

Tornando alla domanda iniziale, Dio non giudica coloro che hanno ucciso per difendersi o per difendere il proprio paese. Se una persona si ritiene colpevole di un'azione, il giudizio viene da sé stesso. Prima di terminare, vorrei provare a condividere una piccola parte della mia NDE.

Mentre passavo attraverso il tunnel, potevo sentire gli spiriti che erano nell'ombra oltre il tunnel di luce. Potevo sentire il loro tormento, la loro paura, la colpa e la vergogna che provavano. Allora chiesi ai miei guardiani come poteva Dio condannare questi spiriti. Mi fu detto che Dio non li aveva messi nell'ombra, erano stati loro a mettersi in quel luogo. Allora chiesi che cosa significava tutto questo (voglio affrontare la questione con degli esempi). Molte volte le religioni ci insegnano che le azioni e le parole possono permettere ad una persona di essere ammessa o di essere esclusa dalla presenza di Dio. Questi insegnamenti portano ad un senso di colpa, di vergogna. Per esempio, se dici: Dannazione! Merda! Va allInferno!, la tua anima non sarà degna di stare alla presenza di Dio. Se una persona sceglie uno stile diverso di vita rispetto alla norma, molte religioni allontaneranno questa persona dal gruppo, ricordando al resto del gruppo che questa persona verrà mandata all'Inferno e che non vedrà mai la luce di Dio.

Quando ero alla presenza del mio Creatore, risultò che avevo fatto delle cose nella mia vita fuori dalla norma, ma non sentivo vergogna per quelle cose, sentivo soltanto di essere amato. Mentre ero in quel luogo, vidi quattro vecchi amici che avevo avuto sulla Terra. Questi miei amici erano stati uccisi in un incidente stradale dopo essere stati investiti da un veicolo guidato da un ubriaco.

Alcune persone potrebbero pensare che questo va bene perché erano stati uccisi senza averne colpa. Anche il guidatore ubriaco era stato ucciso. Tuttavia, anche lui era lì. Perché? Perché i miei quattro amici lo avevano perdonato per le sue azioni. E tutti e cinque sapevano che le loro missioni sulla Terra erano terminate quella stessa notte.

Ah, ho dimenticato di menzionare che i miei quattro amici non sarebbero dovuti essere in Paradiso perché la loro religione li aveva condannati all'Inferno. Tutti e quattro i miei amici erano stati gay. Ma non avevano vergogna né sensi di colpa per il loro stile di vita. Era la società che ne aveva. Questi quattro miei amici erano delle brave persone, non avevano fatto alcun male a nessuno. Tre di loro avevano delle sorelle più giovani che non avevano mai né molestato né maltrattato, ma avevano protetto fino al giorno in cui morirono.

Quando passiamo dall'altra parte, quando Gesù si recò da coloro in prigione, parlò anche di quelli che erano nell'ombra. Erano loro che a causa della colpa e della vergogna non si sentivano degni di essere amati da Dio. Sono loro che noi dobbiamo aiutare, a cui dobbiamo insegnare di non rimanere nell'ombra, ma di svegliarsi e di rendersi conto che Dio è puro AMORE. Le esperienze che queste anime hanno avuto sulla Terra sono soltanto parte della loro missione. Quando impareranno a lasciar andare il senso di colpa e di vergogna, ritorneranno nella luce.

Spero che queste mie spiegazioni abbiano risposto alla domanda. Scrivimi pure liberamente quando vuoi.

Sinceramente,

 

William Si