NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Silvan

TESTIMONIANZA:

ero in auto , stavo accompagnando la mia ragazza a casa , quando ho sentito un dolore crescente alla gamba destra in automatico come se qualcosa o la parte consapevole di me si stava preparando a lasciare il mio corpo senza far male ad altre persone, mi sono fermato, era gennaio era freddo, ho abbasato tutti i finestrini della macchina, acceso l'aria condizionata posizionata su freddo mi mancava l'aria come quando svieni e sono svenuto altre volte ma mai cosi' , ho rivolto i bocchettoni della ventilazione verso di me, ho reclinato il sedile all'indietro e cosi' sono rimasto x 10 minuti.

immobile occhi aperti senza battito confermato dalla mia ragazza senza respirare. e senza pensare, penso sempre mi ritengo una persona molto logica in quel momento non pensavo. di punto in bianco non mi sono mai sentito cosi' sereno come in quell'istante, sereno dentro, il corpo non esisteva piu'come se non fosse mai esistito,nessun mio ricordo era mai esistito , nessun dolore, nessun ricordo di nessuno, ma solo serenita' e una luce bianca tutta intorno a me, accecante, una luce fredda nella tonalita' ma calda, non so se riesco a far capire, come se stai a braccia aperte d'estate di notte ad occhi chiusi e senti il sincronismo delle cose. di punto in bianco un fastidio mi ha fatto voltare da dove sentivo di provenire, era un fastidio, so che non sarei mai piu' tornato se non ci fosse stato quel fastidio a farmi girare, e mi sono girato non so se per fortuna o no . in ogni modo solo in quell'istante che mi sono girato ho provato fastidio , ho continuato ad andare avanti ma stavo tornando indietro.

con la stessa serenita' descritta sopra. fino a che mi sono ritrovato seduto come se fossi nei sedili di dietro ma traslato verso il basso . un mezzo metro piu' in basso dei sedili davanti. ed ho visto il sedile ed incominciato ad osservare, ma ero sereno, ho visto la mia ragazza rivolta verso di me , seduto, mi vedevo le spalle e la nuca , la vedevo che urlava, ma non la sentivo. ma non mi interessava. ero sereno. e stavo tornando. senza camminare e senza sentire di muovermi mi muovevo verso di me in su verso il mio corpo attraverso il sedile fino a che la parte cioe' il dorso delle mani delle braccia , per intenderci la parte davanti del corpo coincidesse con quella del corpo tangibile che stava seduto sul sedile. fino a che il me e il corpo di me hanno combaciato  perfettamente, mi sono girato, verso la mia ragazza e le ho detto , che cazzo urli.

quel fastidio che mi ha fatto girare era l'urlo di terrore e di panico dellaa mia ragazza. ora in generale sono cambiato molto. la sera avevo paura di addormentarmi, ed avevoi dei dolori al corpo che non avevo mai provato prima. il giorno dopo esami medici. rmn cerebrale, elettroencefalogramma da sveglio e con deprivazione ipnica, elettrocardiogramma, normale e sotto sforzo, e lastre total body. nessun dato particolare, sono una leggere discrepanza di energia non lo so , non mi intendo , tra l'emisfero destro e quello sinistro,visite da primari, niente di significativo,

Si trattava di un tipo di esperienza difficile da descrivere a parole?        No      

L’esperienza si è verificata in concomitanza di un evento costituente un grave pericolo di vita?             Non saprei
     

In quale momento nel corso della vostra esperienza eravate al massimo livello di coscienza (consapevolezza) e  di vigilanza?          quando stavo tornando

Il massimo livello di coscienza (consapevolezza) e  di vigilanza raggiunto durante l’esperienza può essere in qualche modo  paragonato al vostro normale livello di coscienza e vigilanza di ogni giorno?         More consciousness and alertness than normal
If your highest level of consciousness and alertness during the experience was different from your normal every day consciousness and alertness, please explain:            orA IL MIO livello di consapevolezza Φ piu' alto.

La vostra capacità visiva era in qualche modo diversa dalla normale, quotidiana capacità visiva?            Si
     vedevo tutto intorno a me senza girare la testa

Il vostro udito era in qualche modo diverso da quello normale, di tutti i giorni?            Si
     parlavo e conoscevo un altra lingua , solo suoni

Avete constatato una separazione della vostra coscienza dal vostro corpo? Si

Quali emozioni avete provato durante l’esperienza?           serenita'

Siete passati attraverso dentro o attraverso un tunnel o un passaggio ristretto?       No       solo attraverso il sedile

Avete visto una luce?       Si
     una luce immensa molto potente accecante come una stella ma guardata molto da vicino come se la luce mi passasse attraverso

Avete incontrato o visto altri esseri?    No      

Avete avuto una re-visione degli eventi accaduti nella vostra vita?        No       si da quella volta ho incominciato il cammino di analisi della vita mia e del genere umano, le regole che lo governano, azione reazione.

Avete visto o udito, durante la vostra esperienza,  qualcosa riguardo a persone o eventi che si sarebbero  poi verificati in  seguito?    No      

Avete visto o visitato luoghi, livelli o dimensioni di particolare bellezza o insoliti?     No      

Avete avuto una sensazione di spazio o tempo alterato?  Si
     mi sembrava che ero stato via anni non 10 minuti

Avete sperimentato un senso di conoscenza speciale, relativa all’ordine e/o alle finalità dell’ universo?     Si
     siamo tutti cavie, forse chi ha vissuto la stessa mia esperienza forse ancora qualche speranza di non diventare cavia ce l'ha

Avete raggiunto una barriera o un limite concreto? No      

Avete avuto conoscenza di eventi futuri?       No           

Dopo l’esperienza avete avuto particolari  doni  psichici, paranormali o altre particolari capacità che prima dell’esperienza non avevate?     Si
     psichici penso. non c'Φ una situazione in particolare, Φ un continuo , come se quell' evento avesse acceso altri sensori in me x capire me e le persone, ma non ne sono contento.

Avete parlato di questa esperienza con altre persone?      Si
     un anno 2 non so, non esiste piu' tempo per me come concezione non lo sento passare, ho 34 anni e tutto Φ immobile. anche nell'aspetto.

Eravate a conoscenza delle esperienze di pre-morte (NDE) prima della vostra esperienza?           No            ho avuto paura la sera di andare a dormire

Qual è stata la vostra opinione circa la realtà della vostra esperienza a breve distanza di tempo (giorni o settimane)  dall’accaduto?      Experience was definitely real    la considero magnifica, non sono stato mai cosi' sereno. si era avverato il mio piu' grande desiderio, quello di non ricordarmi piu' di niente e di nessuno. e li c'ero solo io, con la gioa dentro che qui in questa realta' niente si puo' avvicinare a quell'esperienza

Vi sono state una o più parti dell’esperienza particolarmente significativa per voi?   ho descritto in precedenza sopra

I vostri rapporti con le altre persone  hanno subito particolari cambiamenti a seguito della vostra esperienza? Si
     sono molto diretto ora, crudo, cinico xche' la gente non capisce piu' un cazzo. e non gli frega piu' un cazzo degli altri.

Le vostre convinzioni / pratiche  religiose hanno subito particolari cambiamenti a seguito della vostra esperienza?           
No      

Dopo la esperienza, 
ci sono stati altri eventi o cause, nella vostra vita, assunzione di medicinali o di sostanze, che hanno riprodotto anche parzialmente l’esperienza?    No      

C’è stato qualcos’altro che volete aggiungere riguardo alla vostra esperienza?        ora non ho piu' paura di morire, intanto non ti ricordi di chi sei, tu hai paura di morire solo per il dolore che crei negli altri. ma li non ti ricordi di niente

Le domande poste e le informazioni che voi avete fornito sono  sufficientemente accurate ed esaustive per descrivere la vostra esperienza?        Si       penso di si, m A NIENTE Φ COME VIVERLA