NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

    NDE di Randy K    


 

Descrizione dell'esperienza:

Era l'estate del 1974. Avevo 8 anni e nessuna preoccupazione al mondo. Mi piaceva passare il tempo coi miei fratelli più grandi e giocare ad ogni sorta di gioco. Uno dei giochi che facevamo di solito lo chiamavamo "lo svenimento". Questo gioco consisteva in una persona che inspirava ed espirava più profondamente possibile per dieci o dodici volte e un'altra persona che gli schiacciava il torace finché non sveniva.

Per dimostrare che ero degno di restare con i miei fratelli maggiori e i loro amici, io ero quello a cui qualcun altro doveva schiacciare il torace fino a farmi svenire. Lo avevo fatto più o meno quattro volte in precedenza e non mi era successo nulla. Svenivo e non mi ricordavo niente. Ma l'ultima volta, le cose andarono diversamente.

Quest'ultima volta che lo feci, lo facemmo dall'altra parte della strada di fronte a casa nostra. Devo essere svenuto come al solito, ma questa volta fluttuai fuori dal mio corpo e galleggiai circa tre metri al di sopra dei miei due fratelli e di un amico. Ricordo che sghignazzavano e ridevano di me e ricordo di essere diventato furente per il fatto che loro deridessero me (il mio corpo). Allora, non avevo neppure pensato che quanto mi stava succedendo era strano o insolito. Provavo solo una sensazione di "amore totale" tutto attorno a me e mi sentivo così bene, come non mi era mai successo prima.

Come mi soffermai a guardare i miei fratelli iniziai a muovermi un poco verso l'alto finché non mi ritrovai al di sopra del grande albero e presto potei vedere la cima della nostra casa. Poi iniziai gradualmente ad andare alla deriva attraverso il vicinato e presto fui in grado di vedere l'intero villaggio come se stessi volando su un aeroplano. Appena mi avvicinai alla scuola superiore, che era l'ultimo edificio alla fine del paese, iniziai ad innalzarmi direttamente verso una luce bianca. Fino a quel momento ero stato bene ma poi iniziai a pensare che potevo non tornare più indietro e che volevo "andare a casa". Appena ebbi quel pensiero, udii una voce dirmi "non sei ancora pronto." Subito dopo aver udito quella voce, mi proiettai a una velocità che sembrava essere di mille miglia all'ora di nuovo nel mio corpo e mi svegliai con una forte scossa.

Raccontai brevemente quello che era successo a mia madre ma all'epoca lei pensò che mi stavo inventando qualcosa e i miei fratelli mi deridevano tutti. Non ne ho fatta più menzione ad alcuno per anni finché non vidi un episodio di "Misteri Irrisolti" e dissi: "questo è accaduto a me". Chiesi ad uno dei miei fratelli a proposito di quel giorno, e lui mi rispose che avevo smesso di respirare ed avevano cominciato a prendermi a calci per svegliarmi e alla fine mi svegliai. Disse che per un momento si erano spaventati davvero parecchio.

Informazioni Preliminari:

Genere:     Maschio

Data in cui avvenne l’NDE:          1974

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la sua vita?    No   Altre -   Stavo giocando ad un gioco.   

Elementi dell’NDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Positiva

Ci sono droghe o farmaci che potrebbero aver influenzato l'esperienza?   No     

È stata una esperienza da sogno in qualche modo?   No, era molto diverso. Alcune cose semplicemente ti rendi conto che sono diverse e l'esperienza che feci era diversa da ogni sogno che io avessi mai fatto. Quante persone ricordano quello che hanno sognato più o meno ventotto anni prima e sono in grado di rammentarne ogni dettaglio. No, non era un sogno.

L’esperienza ha incluso:    Esperienza fuori dal corpo

Si è sentito separato dal corpo?   Si   Ero ancora la stessa persona che vedevo laggiù (il mio corpo fisico). Mi sentivo come se avessi ancora le mie mani, le mie gambe, la mia testa, ecc. A dir la verità non ricordo di averlo visto ma ero ancora "tutto d'un pezzo". Semplicemente, non avevo un corpo fisico. Dopo quella esperienza, sento che il mio corpo è solo una conchiglia che io conserverò finché non morirò.

In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?     La mia coscienza ed il mio stato di allerta erano al cento per cento come se mi trovassi nel mio corpo.

Il tempo sembrava accelerare o rallentare?   Tutto sembrava accadere simultaneamente; oppure il tempo si era fermato; oppure aveva perso ogni significato   Sembrava di essere restato fuori dal corpo per ore ma in realtà di era trattato di un periodo fra i tre e i cinque minuti.

L'udito ha differito dal normale in alcun modo?   Nessun suono strano che io ricordi. Potevo sentire i miei fratelli parlare e deridermi ma niente di insolito. Ho sentito anche una voce dire "non sei ancora pronto".

Era consapevole di eventi che accadevano altrove?   Ricordo di aver visto delle pietre bianche sopra al tetto della nostra scuola ed esserci passato sopra. Non ho mai verificato se fosse vero o no.

E’ passato attraverso o dentro un tunnel?   Si  Ho iniziato ad attraversare un tunnel con una luce bianca alla fine ma in quel momento ho capito immediatamente che non sarei più ritornato al mio corpo ed io volevo tornare indietro. Sono rimasto nel tunnel per un periodo molto breve. In realtà non esisteva una sensazione legata al tempo ma sono persuaso di non essere rimasto nel tunnel a lungo.

L’esperienza ha incluso:    Luce

Ha visto una luce soprannaturale?     Si  La luce era alla fine del tunnel. Non vi sono rimasto a lungo perché mi spaventai quando iniziai a salire sempre di più e volli tornare indietro.

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?    No

L’esperienza ha incluso:    Forte reazione emotiva

Le è sembrato di comprendere improvvisamente tutto?     No    

Ha visto episodi relativi al suo futuro?     No    

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?   Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà   Devo aver detto qualcosa perché appena ho pensato di poter non fare più ritorno a giocare coi miei fratelli dissi nella mia mente che volevo tornare da loro e dalla mia famiglia. Ero spaventato in quel momento. Fui immediatamente trasportato indietro nel mio corpo fisico.

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dell’esperienza?   Cresciuto cattolico

Ha modificato valori o convinzioni in seguito all’esperienza?    No    A quell'epoca ero così giovane e avevo così paura di discuterne con chicchessia che me la scrollai di dosso, ma è sempre rimasta con me. Più o meno dieci anni dopo ho sentito parlare di NDE per la prima volta. Il mio atteggiamento e le mie credenze sono cambiate da allora. Sono diventato più spirituale e credo in una vita dopo la morte.

Vita Terrena non riguardante la Religione:

I cambiamenti nella sua vita dopo la sua NDE sono stati:     Sono rimasto più o meno lo stesso

Le sue relazioni interpersonali sono cambiate in modo significativo a causa della sua esperienza?   Tutto ciò che posso dire è che sono sempre gentile con le persone. Cerco di trovare del buono in tutti coloro che incontro e di non concentrarmi nei loro aspetti negativi. Ad oggi non vado per nulla in chiesa e ci sono andato molto saltuariamente negli ultimi diciotto anni. Comunque, prego molto e parlo con Dio. Credo che ci fosse un motivo se da giovane avevo sempre paura della chiesa e non mi ci sono mai sentito a mio agio.

Dopo l'NDE: 

Ha cambiato lavoro a causa della sua esperienza?     Lavoro o studi

Ha avuto un cambiamento psicologico a causa della sua esperienza?     Aumentata sensitività, capacità di guarigione o psichiche

Ha avuto un cambiamento nei suoi sentimenti a causa della sua esperienza?     Sentimenti sulla famiglia, gli amici o la società

Ha avuto un cambiamento nella paura della morte a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla morte

Ha avuto un cambiamento nel suo scopo di vita a causa della sua esperienza?     Senso di scopo nella vita

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?     Si     Innanzitutto, non somigliava a nulla che io avessi mai provato prima, quindi era troppo difficile da descrivere, per di più essendo un bambino, avevo paura che nessuno mi avrebbe creduto e avessero deriso quello che avevo da raccontare.

Ha capacità paranormali o comunque fuori dall’ordinario ottenute dopo la sua esperienza che non aveva prima?     Non saprei     Dal momento che avevo dieci anni non posso davvero dire se avessi capacità psichiche prima dell'evento. Tuttavia ritengo di avere in qualche modo capacità psichiche, da quando sono cresciuto. Sono in grado praticamente di leggere buona parte delle persone e molte volte so quello che stanno per dire, prima che lo dicano.

C’é una o più parti della sua esperienza che per lei ha un carattere particolarmente significativo o importante?    La parte migliore è stata la sensazione che provai quando lasciai il corpo e poi ebbi la possibilità di tornare indietro. La parte peggiore ora è comprendere perché questo sia successo a me e quale sia il motivo per cui io sono qui. Non ho davvero idea di quale ruolo io abbia qui sulla Terra e perché mi sia stato concesso di tornare.

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si     L'ho condivisa per lo più con i membri della mia famiglia e con pochi amici. Nessuno in tutta onestà mi crede quando racconto la storia. Sono sicuro, e credo, che se non la avessi sperimentata io in prima persona sarebbe stato difficile anche per me credervi. Credo che devi provare l'esperienza di persona e solo pochi fortunati hanno mai avuto la possibilità di farlo.  

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     No