NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Nick P

 

Descrizione dell'esperienza:

Mercoledì, 19 giugno, mi hanno applicato un bypass cardiaco in un ospedale di Long Beach. Mi praticarono unincisione nella zona mediana sinistra del torace. Fui dimesso la domenica a mezzogiorno e mi recai in albergo per riposare. Quella notte sentii molto male allo stomaco, ma non vomitai. Durante tutta la domenica mattina continuai a vomitare senza riuscire a tenere nulla nello stomaco. Mia moglie chiamò l'ospedale, e io venni riammesso in cardiologia sotto osservazione.

Quella stessa domenica mattina, la pressione sanguigna era molto alta (160/100) e il battito cardiaco era molto veloce (110). I medici riuscirono a stabilizzarmi entro le 15:00. Il resto della giornata trascorse senza problemi ed io riuscii a riposare bene. Il lunedì mattina mi svegliai con un dolore al lato sinistro del collo, come se avessi dormito in una posizione errata. Chiesi che mi fosse dato un analgesico alle 8:00.

Alle 9:00 mi diedero delle pastiglie di Vicodin, e alle 9:20 avevo ancora dolore, che si era però spostato nella zona della spalla sinistra giù fino al torace, per poi stabilirsi definitivamente nella parte centrale del torace, dove l'intensità era notevolmente aumentata.

Dissi all'infermiera che stava diventando sempre più difficile respirare. Mi stava succedendo che, nonostante i continui tentativi, sempre meno ossigeno mi arrivava ai polmoni. L'infermiera mi portò una pastiglia di Nitro, che io misi sotto la lingua e dopo pochi minuti mi chiese se mi sentissi meglio. Io risposi di no.

Allora mi diede un'altra pastiglia, e dopo pochi minuti di attesa, mi fece ancora la stessa domanda. No, risposi. Ricevetti allora una terza pastiglia. Oramai, ero arrivato al punto da non riuscire più a muovere il torace per respirare. Guardai le dita: le unghie stavano diventando blu. L'ultima cosa che ricordo è l'infermiera che mi continuava a dire di guardarla, di concentrarmi su di lei, di non chiudere gli occhi e di stare con lei. A quel punto la stanza iniziò a diventare bianca, non luminosa, ma solamente bianca.

Quando fui in grado di vedere di nuovo, vidi il mio defunto padre tutto vestito di bianco, che indossava quello che mi sembrava essere una tunica morbida. La mia defunta madre era vicino a lui, come pure i miei nonni materni. Non avevo nessuna paura del luogo in cui mi trovavo, avevo solo una gran voglia di rimanere con loro. Mio padre mi chiese se potevo perdonarlo di tutti gli errori che aveva commesso nelleducarci (due fratelli più grandi e una sorella più piccola). Cercai di avvicinarmi, ma lui si ritrasse, dicendo: non è ancora il tuo momento, non è ancora terminato il tuo compito.

Aggiunse poi che avevo sofferto per molto tempo, e che dovevo stare con quelli che mi volevano bene, e di stare anche con lei (sono separato da mia moglie da 29 anni e vivo con una donna che ho conosciuto nel 1999).

Allora iniziai a ritornare lentamente alla realtà, accorgendomi che l'infermiera mi stava iniettando qualcosa nel braccio.

Da allora, talvolta sono molto emotivo, ed è una cosa per me molto difficile da esprimere. Ne ho parlato con i miei fratelli e con mia sorella, ricevendo alcuni suggerimenti su ciò che mi è successo.

 

Informazioni Preliminari:

Genere:     Maschio

Data in cui avvenne lNDE:  23 giugno 2002

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la tua vita?    Si   Malattia. Intervento chirurgico. Il bypass che mi era stato messo sei giorni prima mi causò dei problemi in seguito.

 

Elementi dellNDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Inquietante

Ci sono droghe o farmaci che potrebbero aver influenzato l'esperienza?   Non saprei. Incerto. All'epoca prendevo farmaci per via orale, ma non so se questo può aver provocato l'esperienza.

Si è sentito separato dal corpo?   In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?  Non che io sappia. Non riuscivo a muovermi né a parlare con nessuno.

Il tempo sembrava accelerare o rallentare?   No  

Ha l'udito differisce in alcun modo dal normale?   No  

E passato attraverso o dentro un tunnel?  Non saprei. Improvvisamente tutto è diventato bianco.

Lesperienza ha incluso:  Presenza di persone defunte

Ha incontrato o sentito la presenza di persone defunte (o vive)?     Si. Ho visto il mio defunto padre tutto vestito di bianco, che indossava qualcosa che sembrava una tunica morbida. Vicino a lui c'era la mia defunta madre, come pure i miei defunti nonni materni.

Lesperienza ha incluso:    Luce

Ha visto una luce soprannaturale?     Si. Non luminoso, ma tutto intorno c'era molto bianco. È un po' come quando guardi intorno, senza fissare un punto definito e tutto sembra dello stesso colore, della stessa intensità.

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?    No

Lesperienza ha incluso:    Forte reazione emotiva

Quali emozioni ha provato durante lesperienza?     Ero molto felice di rivedere i miei genitori, e di vedere che erano felici insieme.

Lesperienza ha incluso:   Conoscenza speciale

Lesperienza ha incluso:   Visione della vita

Ha ricordato qualche episodio del suo passato?   Sto ancora cercando di scoprire ciò che mio padre mi ha detto e come mi si adatta.

Ha visto episodi relativi al suo futuro?     Episodi del futuro del mondo. Solamente che non ero ancora pronto per restare con i miei genitori. Il mio tempo non era ancora venuto.

Ha raggiunto una barriera o una chiara delimitazione?     No

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?   Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà. Mio padre mi disse che il mio tempo non era ancora venuto.

 

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dellesperienza?     Non saprei   

Ha modificato valori o convinzioni in seguito allesperienza?    No   

 

Vita Terrena non riguardante la Religione:

Dopo la sua esperienza, quali cambiamenti nella sua vita ci sono stati?   Sento che il mio matrimonio non è saldo, e che devo impegnarmi con gli amici per andare avanti nella vita.

Le sue relazioni interpersonali sono cambiate in modo significativo a causa della sua esperienza?   Nessun cambiamento finora. Ho perso il lavoro nello stesso periodo.

 

Dopo l'NDE: 

Ha avuto un cambiamento nei suoi sentimenti a causa della sua esperienza?     Sentimenti riguardanti la famiglia, gli amici o la società.

Ha avuto un cambiamento nella paura della morte a causa della sua esperienza?     Sentimenti riguardanti la morte

Ha avuto un cambiamento nel suo proposito di vita a causa della sua esperienza?     Senso o scopo nella vita

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?     No    

Ha capacità paranormali o comunque fuori dallordinario ottenute dopo la sua esperienza che non aveva prima?     Si. Pensare la stessa cosa che stava pensando un mio amico, e questo è accaduto prima. 

C’é una o più parti della sua esperienza che per lei ha un carattere particolarmente significativo o importante?    La cosa migliore fu vedere i miei genitori ed ascoltare mio padre, perché parlava con una voce gentile che mi faceva sentire desiderato.

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si. In un certo senso mi ha reso perplesso, così da volerne saperne di più.

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     No. 

C’é qualcosaltro che vorrebbe aggiungere relativamente alla sua esperienza?     Non ora.