NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Kathaleen

Descrizione dell'esperienza:

Avevo così tanta paura di morire. Avevo paura del dolore che, pensavo, avrei sentito. Poi sentii i medici dire: Signore, la stiamo perdendo! Subito dopo mi sentii tirare improvvisamente verso lalto, ritrovandomi sul soffitto a guardare sotto di me!! Non sentivo alcun dolore. Tuttavia, provai una sorta di debolezza, come prima di svenire, poi mi sentii leggera udendo un sorta di ronzio. Guardai i medici che si davano da fare su di me. Uno di loro stava bestemmiando terribilmente. Mi ricordo di aver pensato: Dio lo può sentire! Mi sentii imbarazzata per tutti quelli che si trovavano nella sala operatoria.

Poi, iniziai a salire, ma non ricordo di essermi mossa, ritrovandomi in un meraviglioso prato pieno di alberi, ruscelli, pesci, erbaPoi, mi ritrovai in uno stupendo luogo color bianco-argento, è il modo migliore che ho per descriverne il colore. Riesco a descrivere il colore di questo luogo! Il sentimento che provavo era di gioia completa ed amore! Voglio dire, vero e completo amore, non come sulla Terra. E pace, e che pace!

Cerano delle persone intorno a me, ma non potrei dire chi fossero. Per qualche motivo non era importante, il percorso che stavo seguendo lo era, invece. Tutti erano così felici di essere con me. Quando giunsi al luogo finale seguendo il mio percorso, capii che non potevo andare oltre se volevo ritornare in vita. Ricordo tutto ciò come se fosse appena accaduto. Tutti parlavano insieme, erano così felici! Ricordo di aver fatto una montagna di domande. La prima fu: Come so che sei Gesù? e senza vederlo in viso, Lui protese le mani in avanti. Vidi un paio di mani bianche senza alcuna macchia, voglio dire che erano pulite, tranne che per una zona intorno ai polsi dalla quale fuoriusciva della luce rossa. Vidi realmente degli abiti bianchi, lindi e fluenti su di lui, ma sapevo che se avessi guardato il suo volto non sarei più potuta tornare indietro. Ricordo di aver fatto una montagna di domande e di aver ricevuto le risposte.

Lui e tutti quelli presenti dissero che potevo rimanere, ma che era troppo presto per me. Io risposi, indicando il mio corpo giù in basso: Guardate, ho un sacco di problemi laggiù! Sono anni che mi dà dei problemi, e mi segue ovunque vada. Non riesco a sbarazzarmene. Allora lui disse qualcosa che però non ricordo - no, non è la parola esatta, è come averla sulla punta della lingua, ma non riuscire a dirla! Ad ogni modo, io risposi: Non voglio andar via da qui. C’è così tanta pace ed amore, e io voglio rimanere! Poi, pensai a mia figlia di nove anni e a ciò che le succederebbe se io non ritornassi. Lui mi mostrò eventi futuri che riguardavano sia me che mia figlia. Tutto questo parlare avveniva attraverso la mente, sebbene potevano usare la bocca, ma perché usarla se non è necessario?

Immediatamente, decisi di ritornare per mia figlia.  Sono una persona allegra per natura e tutti ridevano dicendo che li facevo proprio ridere!

Poi, sempre in tono scherzoso, chiesi che cosa ci fosse in serbo per me. Sopporterò dolori terribili? Lui rispose: Dolore, si, ma ti sarà dato un aiuto. Io risposi: Riuscirò a liberarmi di lui? Lui rispose: Si, ti darò tutto quello che ti serve perché tutto vada bene. Allora io dissi: Troverò mai una persona con la quale vivere insieme? Lui rispose: Si, e sarà meraviglioso. La incontrerò quando sarò pronta. Lui era già qui per me ma io dovevo sbarazzarmi di tutti i miei problemi così da non buttarglieli addosso. Sempre ridendo dissi che lo preferivo carino e lui rispose che entrambi ci saremmo trovati irresistibili, perché ci aveva già messo insieme molto tempo fa.

Pensai che lo avrei trovato ad aspettarmi quando fossi tornata sulla Terra (accadde proprio che lo incontrai sette mesi fa). Salutai tutti e, dopo quello che aveva detto, io avevo molte cose da fare qui sulla Terra. Dissi: Che cosa posso fare io per te? Tu mi hai dato così tanto! Lui rispose che vi erano molte cose, ma che non mi poteva anticipare, solo che, ogniqualvolta ne avessi completata una, lo avrei sentito interiormente!

Mi disse di raccontare alla gente quello che mi era successo. Semplicemente. La maggior parte avrebbe ascoltato, solo alcuni avrebbero creduto, ma che non era importante. Quando vorranno ricordare, ciò che avrai loro raccontato li aiuterà. Mi ricordo di aver detto: Quando sarà giunta la mia ora, potrò ritornare qui? Ridendo, tutti loro risposero: Certamente! Allora mi sentii come attratta verso il basso, non trovo unespressione migliore.

Ero ritornata sulla barella e stavo guardando i medici affaccendati sopra di me. Vidi ogni cosa, udii ogni parola e piombai nel mio corpo cercando di guardare il paradiso, senza però riuscire più a vederli. In seguito aprii gli occhi e dissi ai medici che mi sarei ripresa, che avevo detto a Dio che volevo ritornare e lui rispose che non era giunta ancora la mia ora. Rimasero esterrefatti! Il medico disse che mi avrebbero intubato e che lui si occupava solo di questioni terrene. Io gli presi la mano e dissi: Dottore, tutti noi lassù la abbiamo sentita bestemmiare mentre cercava di riportarmi in vita! Lei mi ha messo in imbarazzo esprimendosi in quel modo, e le prometto che non ho intenzione di andarmene di nuovo. Ho delle cose da fare.

Mi intubarono dandomi dei farmaci che alleviassero il dolore mentre il tubo veniva inserito. Pochi minuti dopo feci cenno che mi dessero carta e penna. Iniziai così a raccontare del luogo dove ero stata. Le persone venivano da diversi reparti dellospedale per leggere quello che avevo scritto! Non sapevo che alcuni non volevano sapere. Le infermiere fecero venire un sacerdote per aiutarmi a ritornare con i piedi per terra.

Raccontai a chiunque la mia storia, e la cosa andò avanti per molti anni. Ancora oggi la racconto, sembra quasi che lo debba fare. Ho anche divorziato  senza mai guardarmi indietro. E stato come se non riuscissi neppure a capire  perché avevo timore di farlo! La mia vita è così diversa da quando ho divorziato. Sono così sensibile ai farmaci, non riesco neppure a bere un bicchiere di vino! Sono super sensibile a molte cose. Le emozioni sono tutto per me, io sento le persone senza aver bisogno di capirne il carattere. Riesco a dire che una persona è negativa al solo guardarla, oppure stando al telefono o in un negozio! Non sento le voci, ma mi sento guidata dagli angeli che mi sono stati inviati! So che ci sono.

C’è così tanto da dire della mia nuova vita da quando sono tornata che ci vorrebbero giorni interi per scrivere tutto! Basti dire che esiste il Paradiso. E un luogo per imparare e dato che ci trascorreremo leternità, dobbiamo portarci quante più persone possiamo, e il bene o il male che facciamo agli altri modifica la loro vita per sempre. Noi influenziamo le generazioni future. Anche una semplice parola detta duramente può provocare in una persona un allontanamento da Dio, così cercate di vivere meglio, gente, almeno con amore e comprensione se non riuscite a fare altro! Io non sono Dio o un angelo, solo qualcuno che sa di certo che esiste un altro luogo, e che ciò che fai su questo pianeta, te lo porti dietro, buono o cattivo che sia. Tutto è incentrato su quanto aiuto hai prodigato agli altri. Ho ancora una cosa, strana direi, talvolta so ciò che sta per accadere, prima ancora che la cosa accada.

 

Informazioni Preliminari:

Genere:     Femmina

Data in cui avvenne lNDE:          27/11/1989

Il momento della sua esperienza fu associato ad un evento che minacciava la tua vita?    Si. Malattia. Ho avuto un attacco di asma ed il mio polmone sinistro è collassato prima che mi portassero in ospedale.

    

Elementi dellNDE:

Come considera il contenuto della sua esperienza?     Positiva

Ci sono droghe o farmaci che potrebbero aver influenzato l'esperienza?   No

È stata l'esperienza da sogno in qualche modo?   No, ero là. Lasciai questo corpo, o veicolo, come lo chiamo ora!

Lesperienza ha incluso:    Esperienza fuori dal corpo

Si è sentito separato dal corpo?   Si. Non ero più in questo corpo. Non ero più malata, sentendomi più leggera e pulita, per mancanza di altri termini!

In quale momento durante l'esperienza era al suo livello più alto di coscienza e di attenzione?     Ero completamente cosciente, ma il mio corpo era morto, così che non so rispondere alla domanda!

Il tempo sembrava accelerare o rallentare?   Tutto sembrava accadere simultaneamente; oppure il tempo si era fermato; oppure aveva perso ogni significato. Sembrava che me ne fossi andata via da una settimana! Comunque, mi dissero che tutto durò pochi minuti, ma abbastanza a lungo per rischiare eventuali danni cerebrali che, fortunatamente, non ebbi.

Ha l'udito differisce in alcun modo dal normale?   Si, udii un forte sibilo e, mi sembra, della musica a basso volume.

Era consapevole di eventi che accadevano altrove?   Di tutto ciò che avveniva nella sala operatoria, e dellanima gemella che mi disse sarebbe venuta in seguito, come poi accadde!

E passato attraverso o dentro un tunnel?   Non saprei. Non nel tunnel, ma in una meravigliosa specie di prato.

Lesperienza ha incluso:    Presenza di persone defunte

Ha incontrato o sentito la presenza di persone defunte (o vive)?   Si, persone che conoscevo e le mani di Gesù.

Lesperienza ha incluso:    Luce

Ha visto una luce soprannaturale?     Si, era il più stupendo luogo color bianco-argento che avessi mai visto e avrebbe dovuto farmi male agli occhi, ma non lo fece.

Lesperienza ha incluso:    Città o paesaggio

Le è sembrato di entrare in un mondo soprannaturale?    Decisamente una dimensione mistica o soprannaturale

Lesperienza ha incluso:    Forte reazione emotiva

Lesperienza ha incluso:    Conoscenza speciale

Le è sembrato di comprendere improvvisamente tutto?     Tutto ciò che riguarda luniverso. Quello che siamo qui, e come torneremo a casa portando la maggior parte di persone con noi. Ecco perché sono qui a parlare con voi oggi!

Lesperienza ha incluso:   Visione della vita

Ha ricordato qualche episodio del suo passato?   Ho appreso la virtù della pazienza per me e a chiederla per coloro che hanno problemi. Ho appreso il motivo per il quale siamo qui. Ho appreso ciò che devo fare qui e so che cosa significhi il vero amore, che non è quello che le persone sulla Terra pensano. E nellamore ci sono milioni di altre cose da aggiungere!

Lesperienza ha incluso:   Visione del futuro

Ha visto episodi relativi al suo futuro?     Episodi del futuro del mondo. Con me stessa e con le mie figlie ci intendiamo, ma questo non è il punto. Se questo aiuta le persone a riconoscere che ho ragione sulle cose, bene. Qualunque cosa va bene se aiuta a riconoscere che c’è di più lì fuori, e per me va bene. 

Lesperienza ha incluso:   Presenza di un confine o limite

Ha raggiunto una barriera o una chiara delimitazione?     Si, ho raggiunto i cancelli, come li chiamo io. No, non li ho oltrepassati, se lo avessi fatto, mi fu detto, non sarei più stata in grado di tornare sulla Terra.

Ha raggiunto un confine o punto di non ritorno o Ha potuto scegliere se rimanere o ritornare al suo corpo terreno?   Sono arrivato ad un limite che non mi era permesso superare; oppure sono stato rimandato indietro contro la mia volontà. Sapevo che ci sarebbero stati tempi duri e dolorosi, ma che avrei avuto laiuto per farvi fronte.

 

Dio, Spiritualità e Religione:

Qual era la sua religione prima dellesperienza?     Non saprei   

Di quale religione è ora?     Liberale   

Ha modificato valori o convinzioni in seguito allesperienza?    Si, non lavoro più sodo ora, è tutto incentrato sullamore e sul donare. Non pratico più la religione cattolica. Non si tratta affatto di un insieme di regole da rispettare.

Lesperienza ha incluso:    Presenza di esseri non terreni

 

Vita Terrena non riguardante la Religione:

I cambiamenti nella sua vita dopo la sua NDE sono stati:     Aumento

Dopo la sua esperienza, quali cambiamenti nella sua vita ci sono stati?   Non ho alcuna intenzione, né ora né in futuro, di essere la persona di un tempo. Non ero male ma, come mi piace dire, non ero istruita su cosa ci sia là fuori.

Le sue relazioni interpersonali sono cambiate in modo significativo a causa della sua esperienza?   Sono una persona completamente diversa ora, tutto è diverso.

 

Dopo l'NDE: 

Ha cambiato lavoro a causa della sua esperienza?     Lavoro o studi

Ha avuto un cambiamento fisico a causa della sua esperienza?     Effetti collaterali di natura fisica

Ha avuto un cambiamento psicologico a causa della sua esperienza?     Un aumento della mia sensibilità, delle mie capacità taumaturgiche o paranormali

Ha avuto un cambiamento nei suoi sentimenti a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla famiglia, agli amici o alla società

Ha avuto un cambiamento nella paura della morte a causa della sua esperienza?     Sentimenti relativi alla morte

Ha avuto un cambiamento nel suo proposito di vita a causa della sua esperienza?     Sento che la vita ha uno scopo

La sua esperienza è stata difficile da esprimere in parole?     No    

Ha capacità paranormali o comunque fuori dallordinario ottenute dopo la sua esperienza che non aveva prima?     Si, oh Dio, si!!! Sento come sono le persone senza doverle conoscere prima. So dellesistenza degli angeli e degli aiutanti e so le cose prima che accadano, per la maggior parte sono cose negative che gli altri fanno verso di me. Non riesco ad assumere medicinali e se lo faccio, ne posso prendere solo a piccole dosi, perché hanno un effetto fuori misura su di me!! Sono super sensibile alla corrente e ai fulmini. Mi sembra di sentire la corrente!! Sono super sensibile alle emozioni delle persone, incredibilmente sensibile, specialmente verso le persone cattive (mi manca la parola adatta). So che non esistono persone cattive, solo persone che non sanno quello che avviene. I bambini sono attratti da me e gli animali mi seguono ovunque! Faccio veramente molta fatica perfino ad andare allo zoo!

C’é una o più parti della sua esperienza che per lei ha un carattere particolarmente significativo o importante?    la cosa migliore fu che, un giorno, tornerò a casa. La cosa peggiore è che non riesco ad adattarmi qui; mi ritrovo sempre ad essere diversa, e mi sento sola.

La sua esperienza é stata condivisa con altri?     Si, con chiunque abbia la pazienza di starmi a sentire! Ho imparato il modo di parlare alla gente senza spaventarla , ma talvolta mi capita. Molti ne sono influenzati. Spero solo che usino questa mia conoscenza per aiutare sé stessi.

Durante la sua vita, c’è mai stato un evento che ha riprodotto in tutto o in parte la sua esperienza?     No  

C’é qualcosaltro che vorrebbe aggiungere relativamente alla sua esperienza?   Cerco in continuazione nuovi modi per vivere qui, ma talvolta, mi sento sola e ringrazio Dio per avervi trovato e per poter essere in grado di parlare di questa mia esperienza. Infine, sono grata che, alla fine, mi ha mandato quello giusto!

Ci sono altre domande che potremmo fare per aiutarla a comunicare meglio la sua esperienza?      Forse, tutto ciò che di strano accade alle persone, come gli orologi, la corrente e lessere super sensibile a così tante cose, potreste cercare di scoprirlo e di paragonare le loro alle mie esperienze.