NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Joyce H

TESTIMONIANZA:

http://www.joycehawkes.com/   

New Book: "From Soul to Cell. Spiritual Bridges to Healing" is available!  

Go to: http://www.joycehawkes.com/books.html


Descrizione del'l' esperienza:
 

Mentre pulivo in casa, una finestra di vetro piombato racchiusa in un telaio di quercia ( 24X18 " di circa 20 libbre ) è caduta dalla mensola del camino e mi ha colpita in testa. Ricordo vagamente di  ciò che mi stava colpendo e dell'impatto che mi scagliò verso la mensola. In un primo momento provai un dolore indescrivibile e subito dopo più nulla non appena mi separai dal mio corpo.

   Ora, ero una biofisica di ricercatrice attraverso la microscopia elettronica; pienamente immersa nella scienza e ricerca della microstruttura  delle patologie cellulari negli organismi esposti a sostanze inquinanti ambientali. Non avevo nessuna credenza spirituale od in una vita ultraterrena, Dio o religione alcuna. Non ho mai né sentito parlare né sperimentato di esperienze di premorte né ho mai avuto alcun interesse in ciò che avrei chiamato fantasia.

     Non stavo pensando a niente del genere al momento in cui mi avviai velocemente giù per un lungo tunnel buio verso una luce che mi stia attirando verso sè . Non stavo pensando a qualcosa o su tutto, né ero impaurita. Ero proprio là con tutto questo che accadeva sempre più rapidamente.

    Ricordo di essere scivolata sempre più giù lentamente, senza l scelta, verso la sorgente luminosa stupita di trovarci mia madre e mia nonna in piedi alla mia destra che mi salutavano con tanto amore. Loro comunicavano con me in qualche modo, certamente senza parole, ma chiaramente dentro la mia mente. Mi stupivo di vederle sane ed apparentemente di mezza età, felici e così piene di amore di attenzioni per me. Sarei stata disposta a subire qualche altro colpo in testa pur di assicurarmi che fossero proprio loro. Che dono.

 Successivamente giunsi dove si emanava la luce: era un susseguirsi continuo di colline, erba, fiori, cieli blu dai colori vibranti. Ero stupita dall'intensità, lo splendore, e la chiarezza dei colori che sembravano emessi dall'interno ogni angolazione del paesaggio. L'erba risplendeva di verde. Era tanto bello. Era bellissimo.

   Improvvisamente ero alla presenza di un essere luminoso. Non potevo vederlo in faccia, comunicava, ma non oralmente o con gesti; in qualche modo eravamo connessi come un unico essere. Esperimento frequentemente qualcosa del genere durante la  meditazione , ma  non posso spiegarlo precisamente. È al di là di parole e di qualsiasi altra esperienza. Le emozioni sono sempre più intense. Sento una gioia così profonda che mi mutò completamente e provai per questo un'immensa gratitudine; sento la pace; sento timore reverenziale ed appartenere a questo luogo. Non ho avuto una visualizzazione specifica della mia vita, ma ricordavo tutto su di essa, tutto avevo capito e non mi fece da giudice. mi amava profondamente.

   Mi sembrò di essere sempre stata tutt'uno con lui.

   Senza preavviso o pericolo, ero improvvisamente tornata indietro nel mio corpo con la testa che mi faceva molto male. Una stuoia macchiata di sangue secco fasciava i miei capelli ed ero realmente intontita. Il medico di turno mi chiese se avessi perduto conoscenza ed risposi di no. rimase di stucco! Così andai al letto appoggiandomi sui guanciali perché stavo troppo male per stendermici supina. Era venerdì notte.

   Il lunedì quando ritornai al laboratorio e lavoro, un collega mi diede un'occhiata  e mi portò dal suo dottore. Non sono mai rimasta a Seattle così a lungo, soltanto quando sono andata da un ginecologo, non un medico generico. Dopo uno test neurologico ( Non ho piegato le dita dei piedi verso giù, ero molto barcollante ) mi misero al letto e mi dissero di non lavorare per diverse settimane. L'ematoma nel mio cervello era abbastanza piccolo  non richiedeva l'intervento chirurgico, la ferita nel mio cranio era ormai chiusa. Il medico disse: "Noi ti abbiamo dato dei punti di sutura, sei arrivata in tempo."   

Così ebbi modo per la prima volta nella mia vita di restare senza avere nulla di cui occuparmi.  Le immagini e ricordi della mia NDE cominciarono a tornarmi in mente .

   Non appena mi ripresi  e fui di nuovo in piedi, io vagai per Elliott Bay Book Store. Il primo libro di Ray Moody sulle esperienze di premorte " vita dopo la vita " sembrò saltare dallo scaffale nelle mie mani. Leggo molti libri, forse di tutto, da un pò, stupita. Lui descrisse caso dopo caso delle esperienze similari. Non posso non tenere conto di ciò che accadde a me, delle visioni che io vidi. Così io mi lanciavo in un'esplorazione della coscienza e della realtà senza confini che continuo ancora oggi.

    Dopo anni di meditazione, imparando, incontrando insegnanti e persone che ebbero le esperienze simili, ebbi una visione che mi chiamò a guarire. Nel 1984  assegnai il laboratorio ad uno dei miei assistenti ed andai via per seguire una vita di raccoglimento, studio di tradizioni spirituali nelle culture sciamaniche, facilitando gli aspetti spirituali della guarigione. Ora io continuo corsi privati, insegno, presento seminari, ho pubblicato il mio primo libro per farmi conoscere al pubblico e mi sono resa utile agli altri. 
 

Si trattava di un tipo di esperienza difficile da esprimere in parole? Sì  emozioni forti, immagini di bellezza indicibile. 


A questa esperienza, si poteva associare un qualche evento minaccioso di vita?
  Sì,  il colpo in testa con una finestra decorativa di vetro al piombo  


In quale momento durante l'esperienza eri  al massimo del  tuo livello  di coscienza e prontezza?
    Dal momento in cui lasciai il mio corpo fino a quando tornai indietro


Come puoi paragonare il tuo elevato livello  di coscienza e prontezza durante l'esperienza rispetto  a quello quotidiano ?
    Più coscienza e prontezza del normale

Se il tuo elevato livello di coscienza e prontezza durante l'esperienza era diverso dal quello normale di ogni giorno, per favore dai una spiegazione:
            Posso vedere in ogni direzione, anche dietro me. Ero consapevole ma rilassata e sembravo percepire tutto

 

La tua visione differisce in qualche modo dalla tua visione normale, di ogni giorno ( in qualche aspetto,  come chiarezza, campo visivo, colori, luminosità, grado di percezione di profondità del compattezza / trasparenza di oggetti, eccetera.)?  Sì la chiarezza è migliorata, raggio visivo, i colori erano come la luce intensa dei laser, si schiariscono i colori, il tono emotivo a colori...estatico

 

Il tuo udito differisce in qualche modo dal tuo udito normale, di ogni giorno ( in qualche aspetto, come chiarezza, abilità a riconoscere la sorgente del suono, tono, timbro, eccetera.)?

            Incerto non ricordo l'udito...le informazioni sembranosolo una goccia  nei miei pensieri

 

Hai provato una separazione della tua coscienza dal corpo?     Sì

 

Che emozioni hai sentíto durante l'esperienza?            Gioia, estasi, pace, gratitudine, significato, pienezza, l'assenza di lotta

 

Sei passata attraverso un tunnel o qualcosa di simile?          Sì sono fuoriuscita dal mio corpo e sono finita immediatamente in un tunnel con una luce  che mi attirava a sè velocemente
 

Hai visto una luce?           Sì una luce meravigliosa  che mi attirava a sè, la luce mi sfiora ancora  con timore reverenziale e mi permeava immediatamente

 

Hai incontrato o visto qualcuno?    Sì mia madre e mia nonna mi salutarono appena prima dell'ingresso nel "paesaggio"

 

Hai provato una visualizzazione di eventi passati nella tua vita?    Sì quasi...non una visualizzazione di vita specifica o particolareggiata, ma un sensazione che non c'era nessuno segreto, tutto era noto ed io non mi giudicavo in nessuno modo.

 

Hai osservato o sentito qualcosa in relazione a persone o eventi durante la tua esperienza che potrebbero verificarsi in seguito?          Nessuno

 

Hai visto o visitato qualche luogo, livelli o dimensioni magnifiche o comunque caratteristiche?      Sì il panorama era stupendo il cielo blu, un susseguirsi di colline, fiori. Tutto era pieno di luce, come se si accendesse dall'interno ed emettesse luce, non riflettendola.

 

Ti si è alterato il senso dello spazio o del tempo?   Sì è sembrato come se ci fosse solo un istante di di tempo ed una dilatazione eterna del tempo

 

Hai ottenuto un livello di conoscenza speciale, l'ordine universale e/o lo scopo?     Sì tutto è ok, tutto l'universo è nelle mani di Dio

 

Sei giunta ad un confine o struttura fisica limitata? Nessuno

 

Sei diventata consapevole degli eventi futuri?       Nessuno

 

Hai acquisito un dono psichico, paranormale o qualche altra speciale facoltà in seguito a quest'esperienza che non avevi prima?     Sì lentamente io compresi che ero tornata con molti doni di veggenza, sapendo, vedendo al di là della realtà quotidiana, e la capacità di facilitare la guarigione, particolarmente a livelli fisici

 

Hai condiviso questa esperienza con altri?  Si, ho condiviso l'esperienza, svariati anni fa, dopo aver vagato a Seattlefino a quando entrai nella biblioteca del Green Lake library.

 

Hai mai avuto conoscenza di esperienze di premorte  (NDE) prima della tua esperienza?    Nessuna

 

Come vedi la realtà della tua esperienza brevemente (giorni e settimane) dopo che accadde:            L'esperienza era certamente irreale diedi per scontato che tutto fosse un'allucinazione fino all'impatto emotivo ed eventi specifici che non possono essere dimenticati.

 

C'era una o più parti dell'esperienza specialmente significative o importanti per te?            Ogni istante era significativo ed ha   cambiato profondamente la mia vita

 

Come vedi attualmente la realtà della tua esperienza:            L'esperienza era definitivamente vera la vedo  cosi com è, ripetibile nel senso che posso ritornare a rivivere il "luogo" nella meditazione occasionalmente. Questo accade, quando desidero il "luogo" qualche volta vi accedo ed  sono alla presenza dell'essere luminoso ed il susseguirsi di il colline. Noné qualcosa  che posso controllare o richiedere, ma mi viene data poco per volta.

 

Le tue relazioni sociali sono cambiate particolarmente in conseguenza alla tua esperienza?           Sì il matrimonio rovinato, ho guadagnato  amici ed insegnanti favolosi

 

Le tue credenze religiose/pratiche sono cambiate notevolmente in conseguenza alla tua esperienza?            Sì non sono più l'atea. Sono praticante

 

In seguito all'esperienza, hai avuto qualche altro evento nella tua vita, medicina o sostanze che hanno riprodotto qualche parte dell'esperienza?         Sì la meditazione profonda può riprodurre una parte di essa.Non ho preso nessuna medicina, fumato o ingeríto nessuna sostanze atta a promuovere i viaggi o allucinazioni di sciamaniche.

 

Ho posto le domande e richiesto le informazioni giuste per poter descrivere accuratamente e comprensibilmente la tua esperienza?         Sì le grandi domande ...mi aiutano ad approfondire un po' più i ricordi .

 

C'è qualche altra domanda che possiamo porti per aiutarti a comunicare la tua esperienza?      Ciao Jody e Jeff...

Finalmente ho completato il tuo questionario ! Spero che possa essere un'esperienza molto profonda, sorprendente! Ogni  volta che vivo la NDE mi porta in un luogo di timore reverenziale  umiltà, gratitudine e desiderio ardente.

   Joyce