NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Derry

Descrizione dell'esperienza:

Ho avuto una esperienza vicino alla morte dopo che ero stato gravemente ferito in un quasi fatale incidente automobilistico che mi ha fatto smettere di respirare e che mi ha obbligato all'uso di un ventilatore associato a un coma . Fin dall'uscita dal coma ho avuto ricordi vividi di quel tempo in cui ero dall'altra parte del velo in un regno celeste.C'era una nebbia luminosa che permeava ogni cosa. La luce era ovunque,   mi attraversava persino ! Mi ricordo che stavo guardando la mia mano e la luce che la attraversava. Ho potuto vedere la mia mano che era trasparente, ma questo non mi sorprendeva. Mentre camminavo con questo personaggio celeste il suo viso risplendeva avanti con una tale luminosità che non posso descrivere. Sapevo che questo personaggio celeste era Gesù, perché l' ho riconosciuto come un amico di famiglia. Egli non ha annunciato chi fosse, perché questo non era necessario. Mi ricordo che camminavo con Gesù, ma non stavamo caminnando in senso fisico, il modo migliore con cui posso descrivere il nostro cammino era che stavamo camminando a mezz'aria, fluttuando un poco al di sopra del suolo di questo bel giardino in cui stavamo passeggiando .Ogni cosa in questo giardino aveva un candore e una luminosità assolute.  Stavo vedendo il verde brillante delle piante. Ho potuto vedere l'acqua, e un bagliore luminoso che la circondava e il gorgoglio dell'acqua aveva un suono musicale ad esso, questo flusso d'acqua abbastanza cantato! L'acqua era così sfavillante e chiara!   Ricordo che avevo voglia di chinarmi e prendere un pò d'acqua dal torrente che scorreva attraverso questo giardino in cui stavamo camminando. Quando ho cercato di raccogliere l'acqua con le mani l'acqua scorreva attraverso le mie mani, letteralmente, e non erano bagnate! Gesù si fermò e mi guardò, mentre ero piegato cercando di bere questa acqua. Sentivo il suo sguardo su di me.   La mia sete di questa acqua, anche se non ero in grado di portarla alle labbra e berla in quel momento era passata! Non posso descrivere la sensazione che provai quando l'acqua stava scorrendo attraverso le mie mani, ma sentivo qualcosa. Ho sentito questo soverchiante desiderio di sperimentare tutto di questo giardino. Quando io e Gesù parlavamonon avveniva con la bocca, ma sapevo che stavamo comunicando, il suo volto brillò abbastanza, e ciò che provava per me risplendeva dinanzi a lui. Lui semplicemente trasudava amore e la preoccupazione e la cura per me solo stando lì. Il sentimento di pace che provavo era indescrivibile! Mi è stata data la scelta secondo cui potevo o tornare su questa terra e vivere ancora la mia vita o rimanere con lui in Paradiso. Sapevamo entrambi che tornare in questa terra sarebbe stata una lotta perché gli avevo detto che volevo tornare su questa terra se potevo aiutare me stesso e gli altri. Egli sapeva che io non volevo vivere di nuovo la mia vita su questa terra se la vita significava essere intrappolato in un corpo che non risponde, incapace di comunicare. Lo sguardo di amore nei suoi occhi mi ha riempito di gioia allora, e non appena mi ricordo di quella sensazione di gioia che mi provavo allora io sono pieno di gioia di nuovo adesso. Io non so come ho fatto questo, ma poi mi ricordo che ero in una stanza d'ospedale guardando mio marito che mi teneva la mano e parlava con me. Solo che io non riuscivo a vedere dal punto di vista del vantaggio attraverso i miei occhi. Ho capito che era il mio corpo, ma ero fuori di esso, guardando il mio corpo dall'alto. Come ho visto questa scena ho sentito il desiderio forte di voler tornare su questa terra e vivere di più la vita con mio marito, se potevo comunicare con lui e aiutarlo. Venni capito ed i desideri del mio cuore sono stati ascoltati.   La succesiva cosa che ricordo è che ero intrappolato nel mio corpo, mentre altri si prendevano cura delle mie esigenze fisiche. Mi ricordo che potevo dire quello che le infermiere stavano pensando di me per come mi toccavano. Sapevo se esse pensavano che sarei sopravvissuta o meno attraverso il loro tocco. Sapevo se pensavano di prendersi cura di una persona essenzialmente già morta il cui spirito non era lì. Ricordo che cercavo di urlare,   "Guarda!Io sono viva!   Sono qui!   Vivrò! "   Mi rilassai e confidai in quelle persone molto di più se sapevo che erano in grado di prendersi cura di una persona vivente. Io, ovviamente, ero in grado di leggere i loro pensieri! Mentre ero nel mio corpo spirituale mi ricordo che stavo comunicando telepaticamente, è così che io e Gesù comunicavamo in quel giardino celeste. E 'stato così facile, non ha richiesto nessuno sforzo, si pensavano i pensieri ed essi venivano comunicati. Parlare attraverso la mia bocca fisica è così difficile e frustrante, e talvolta si è fraintesi, e si ottiene il significato sbagliato di quello che stai cercando di dire. La frase che il mondo usa per le anime gemelle si riferisce alla comunicazione tra due anime, una comunicazione da spirito a spirito.Comunicare ad un livello spirituale è una esperienza molto profonda. Credo di aver avuto questo dono spirituale, fin dalla mia esperienza vicino alla morte, e questo dono per come lo uso benedice profondamente la mia vita.Sento questo grande bisogno di comunicare a livello spirituale con gli altri, e uno dei pochi modi con cui sono in grado di comunicare in questo modo è attraverso la scrittura. Devo prepararmi mentalmente per essere in grado di comunicare a un livello spirituale   .Si ha il tempo per fare questo, mentre si scrive a casa propria, senza   distrazioni.Noi siamo ciò che pensiamo.   Trovo i pensieri banali una distrazione, io raramente guardo la TV e poi solo se stimola pensieri buoni.Ascolto musica diversa adesso, e gravito verso l'etereo.La mia esperienza pre morte mi ha cambiato, voglio giustizia e aborro il male. Sono in effetti quasi grato per il mio incidente, anche se ha cambiato la mia abilità fisiche in modo negativo, ma al tempo stesso le mie capacità spirituale sono fiorite enormemente! Da quando mi sono svegliato dal coma ho avuto un atteggiamento di pacifica speranza. Credo che la ragione per la quale io sono ancora vivo, una delle ragioni per cui sono tornato su questa terra per vivere è perché io dovrei testimoniare che il mondo degli spiriti è vero e bello, e che Gesù è colui che dice di essere, lui è nostro fratello, e noi lo abbiamo ben conosciuto come un fratello amichevole nel mondo degli spiriti.Questa conoscenza, questa convinzione, colpisce ogni aspetto della mia vita, e il mio desiderio di comunicare questo ad altri.Io credo, questo è il motivo per cui sono tornato a vivere ancora la vita per riferire ciò a tutti coloro che ascolteranno.

Nel rilasciare il questionario n°27 ho voluto rispondere a questa convenzione, ma il vostroquestionario non mi permetteva di copiare e incollare così lo farò qui. ================ Ho pensato che potrebbe risultare utile alla gente le cure riabilitative per il cervello danneggiato se vi dico più in dettaglio circa il mio personale processo di riabilitazione. Lasciate che vi dia poche informazioni personali di base sulle mie condizioni. Sono una infermiera abilitata, infatti, il giorno dell'incidente, avevo portato mio figlio di 16 anni al DMV per sostenere il suo esame di guida per la 2a volta, dopo che aveva fallito in precedenza, in modo da poter avere la suo prima patente di guida. L'ho lasciato a casa dal DMV dove stava andando per passare ad una vecchia Mustang che gli avevamo comprato, e poi lui stava per andare a scuola e io stavo andando a vedere alcuni pazienti che ho visto nelle loro case che mi aspettavano. Ho lavorato per una clinica qui a Las Vegas.     Invece il corso della mia vita è cambiato per sempre quel giorno. Mentre stava guidando verso casa mio figlio giunse su a quello che pensava fosse un quadrivio. Si fermò, poi si trovò di fronte a un camion di ghiaia, a pieno carico, che faceva la spola della cave di ghiaia dalla nostra parte della città. Mio figlio, Clint, pensando che doveva fermarsi si tirò indietro di fronte ad esso, non sapendo che esso non doveva fermarsi, l'incrocio era solo con uno stop a 2 vie. Il camion era sulla rotta di collisione col camion di ghiaia che era stato dirottato oggi dopo il mio incidente e diversi altri incidenti sono avvenuti esattamente a questo incrocio . In ogni modo, il camion ha colpito il lato guida della mia nuova Chevy Prism, (3 settimane), mio figlio, Clint, non indossava una cintura di sicurezza, e nemmeno io La polizia ha detto che se avesse indossato la cintura di sicurezza, egli sarebbe stato schiacciato e ucciso e io ne sarei uscita fuori, senza un graffio. Il camion ci ha trascinato 80 metri prima di fermarsi, e penso che dovevamo essere sbalzati fuori dalla macchina. La mia memoria è totalmente cancellata l'incidente si verifichi.    L'ultimo ricordo che ho di quel giorno stava parlando con il mio capo per infermieri Hospice sul mio cellulare al DMV in attesa di Clint, mentre lui ha preso il suo esame di guida con la mia macchina. (Ho visto anche i pazienti nelle loro case per hospice e per la salute in casa di cura). Come potete vedere sono stato uno occupato, signora produttivo allora! Clint ha perso i sensi, ha subito un pneumotorace, alcune costole incrinate e un collare osso rotto sul lato sinistro. Ricorda venire in ambulanza. Ero molto più gravemente ferito, ho dovuto essere rianimati, sia durante la scena, o in rotta verso il centro traumatologico, dove ho subito un intervento chirurgico di emergenza per un emotorace (bloodclot) sul mio cervello, e addominale chirurgia esplorativa. A mio marito gli venne riferito al lavoro del mio incidente e chiamò i miei due posti dove lavoravo che avrebbero dovuto rivolgersi a un' altra persona che badasse a quei pazienti e li ha informati del mio incidente d'auto.Gli infermieri provenienti da entrambe le agenzie arrivarono in ospedale e verificato le mie cartelle e la mia condizione, e seppero quanto fossi gravemente ferito, e che la mia morte era prevista come imminente. Il Cappellano di Ospizio, tenne un servizio di preghiera per me in una chiesa luterana e invitò anche altri infermieri. So che vennero perché un libro mi fu dato più tardi, dove le persone che hanno partecipato a questo servizio di preghiera avevano firmato e scritto le note di incoraggiamento per me. A tutti i membri della mio reparto fu chiesto di digiunare e pregare per me durante tutto il giorno stesso. I miei genitori, in Utah, che lavorano per il tempio, un tempio per la chiesa mormone,avevano il mio nome scritto sulla lista di nomi di preghiera per cui pregare da parte di coloro che frequentano il tempio da quel giorno in tutti i templi negli Stati Uniti occidentali. La preghiera è una forza tangibile, un potere per il bene qui su questa terra! Molte persone mi chiedono qual è stata la prima cosa che ho pensato o provato quando sono uscito dal coma, circa 3 settimane dopo l'incidente. Quello che ho sentito, è stato l'incredibile sensazione di potere derivante dall' essere ogetto di pensiero di molte persone e che essi pregavano Dio per la mia guarigione. Potevo sentire il suo amore e la compassione per me, e credo che questa comunicazione ha portato alla mia incredibile esperienza con Cristo in quel giardino celeste. Io adesso non spero più che vi sia il paradiso e che l'esperienza di vita di Cristo e la espiazione siano reali, ora lo so! Proprio come io so che ho dato alla luce tutti i 5 dei miei figli e tangibilmente li ho tenuti in braccio. La mia testimonianza di Cristo brucia dentro di me, ora quando penso a lui, ho una memoria visiva di lui che mi guarda lì in quel giardino celeste. L'amore e la preoccupazione nei suoi occhi per me è schiacciante se ci penso troppo mi sento emotivamente eccitato. Dal momento del mio incidente tutte le mie emozioni sono venute a galla, molti pensano che io sia emotivamente immaturo, come un bambino.Sono un innocente, emotivamente, dico quello che penso, sono molto sincero, ma non ho mai detto nulla di crudele o offensivo per nessuno, però le mie affermazioni sorprendono la gente, e molto spesso non si sa come prendermi. Mio marito è molto protettivo nei miei confronti, ma lui è spesso felicemente sorpreso di quanto dico e faccio le cose adesso. lui dice abbastanza spesso ora che ho perso la prudenza che avevo nelle conversazioni con gli altri, egli dice che la mia ingenuità è piacevole. Ora prego ogni giorno e seguo i suggerimenti dello Spirito di cui vorrei parlare e su cosa, la mia anima mi dice che dovrei parlare con chi è distratto da altre cose, che non ascolta quello che c'era da dire e se si hanno buoni motivi. Ero in un centro terapeutico di cura per circa un mese, da dove sono uscito dal coma. Poi sono andato in un ospedale di riabilitazione per 2 giorni. Avevano detto a mio marito che mi avrei ricevuto una terapia fisica e logopedia e terapia occupazionale di tutti i giorni, e che queste terapie sarebbe state di aiuto nel mio recupero, ma i miei genitori erano venuti dall' Utah a vedermi e ad assistermi nelle mie cure, perché mio marito doveva andare a lavorare ogni giorno della settimana.Quindi, ciò che tutti noi decidemmo era che sarei andato a casa e i miei genitori sarebbero rimasti per tutto il tempo in cui avessi bisogno del loro aiuto, e che avrei ricevuto le terapie di cui avevo bisogno dalla clinica, dai miei amici. In pratica tutte le mie terapie riabilitative sono state fatte a casa mia. Dal camminare attorno casa mia, fare esercizio, passeggiare intorno all'edificio con il mio fisioterapista, dall'utilizzare una palla medica con la mia parte malata, fino a portare un peso nella mia mano sinistra durante l'allenamento. Gli esercizi divennero ancora più complicati quando il terapista incominciò a fare le visite. Ho avuto un sacco di esercizi di memoria e cose da fare di coordinazione mano occhio, e tra lle loro visite stavo facendo cose riabilitative per me stesso semplicemente attraverso la cura di nostra casa, invece di essere legato in un letto a pisciarmi addosso perché nessuno rispondeva al mio pulsante di chiamata per slegarmi e portarmi al bagno. Tutti stavano raccolti attorno a me, mio papà avrebbe massaggiato i miei muscoli in preda a dolori spastici ogni mattina dopo che essere uscito da una vasca idromassaggio che abbiamo nel nostro bagno padronale, e poi saremmo andati a fare una passeggiata insieme, questo accade nello stesso periodo di tempo in cui i terapisti venivano a casa. Mio nipote è un chiropratico, ma vive a Laughlin, ma la sua compagna vive e opera qui a Las Vegas, e così per circa 3 mesi, sono andato dalla sua compagna 3 volte a settimana, ed infine riducendo fino a una volta alla settimana. I miei genitori sono rimasti per 1 mese, poi sono stato in grado di prendermi cura di me stesso a casa. Le signore nella mia chiesa tutti iscritti ad una riunione della Società di Soccorso per diversi giorni della settimana passeggiavano a piedi con me. Ora ho molti amici interessati, coinvolti nella mia vita, perché si erano offerti volontari per passeggiare con me. In effetti, anche adesso, quando faccio movimenti troppo ripetitivi con la mia mano sinistra, come scrivere a macchina, ho dolori alle fasce muscolari intorno alla mia scapola sinistra, e la mia mano sinistra inizia ad avere crampi.

 
Ecco un esempio di una delle mie poesie.  ======================== Aspettando Aspettando risposte alle mie preghiere è un movimento del mio cuore, io mi sto consapevolmente abbandonando ai pensieri di quello che ho pensato che Dio mi avrebbe detto, e sono ancora in attesa.  Mi dò tempo questa mattina per ascoltare la voce silenziosa di Dio. Io rinuncio alla mia aspettativa di ciò che penso che lui farà, e gli dò la possibilità di fare ciò che è meglio per me. Nel guardare l'alba e in attesa della voce di Dio vedo nel cielo del mattino buio prima dell'alba una debole luce. Un bagliore roseo si sta diffondendo dall'orizzonte ai bordi delle nuvole.   Fasci di luce gialli dorati si diffondono a ventaglio, come a toccare i rami degli alberi in alto, per viaggiare verso il basso su cespugli, al freddo, la terra scura. Il buio si è dileguato, illuminandomi, sento la luce rosea del suo amore, il calore del suo spirito con me, mentre attendo risposte alla mia preghiera ho pregato nell'oscurità prima dell'alba. Mi preparo a sentire la sua voce mentre guardo l'alba. Come vedo i raggi di sole che irrompono dalle nuvole, la mia anima trova la gioia!La mia attitudine spirituale è in crescita, mentre guardo in silenzio grato osservando l'alba giorno che irrompe mentre io aspetto, ascoltando la voce di Dio questa mattina.Che bel modo di iniziare la giornata!, In attesa. . . .    Questa è la mia prima poesia che ho scritto dopo l'uscita dalla mia NDE per condividerla con gli altri. Ho dato questo a tutte le signore della mia chiesa che si erano offerte volontarie per andare a passeggiare con me perché avevo bisogno di assistenza durante la mia riabilitazione iniziale. Questa poesia è stataresa nota il giorno della mamma nel 1998, ero ritornato a casa dall'ospedale nel novembre 1997.

GRAZIE, AMICO

Sono in una nebbia profonda,                                                           
                     
in un bellissimo giardino,
camminando e parlando con il Signore.                                              
            
Ho detto a Gesù
Volevo rimanere su questa terra,
per finire il mio periodo di prova terrena.                                              
                  
Gli ho detto che credevo di essere forte
abbastanza per affrontare le avversità
e le tentazioni che mi aspettavano,
con il suo aiuto. Gesù mi ha promesso
che non sarei mai stato solo,                                           
il suo spirito sarà sempre con me,
rafforzandomi,
dandomi coraggio ..
Gesù mi ha detto che avrebbe mandato aiuto
dai suoi servi che lo ascoltano.                                         
     
Gesù mi ha detto
che aveva compassione per me,
che mi amava,                                                            
                      
che sapeva che sarei tornata da lui,
e che lui mi avrebbe dato l'aiuto per farlo.                                     
           
Incoraggiati dalle sue promesse,
e in lui credendo,
Sono tornato in questo mondo.
Sono uscito dal mio coma,                                                       
                 
contro ogni previsione,
e ho iniziato a combattere!                                                        
                     
Gesù ha mantenuto le sue promesse.
Ho avuto il suo spirito con me,                                                 
                    
e tutto l'aiuto che mi serve
dai suoi servi che ascoltano,                                                
                
Tu
''Grazie.''
per essere la serva del Signore,                                               
per tenersi aperta al suo spirito.
So che le promesse che ho fatto al Signore,
e le sue promesse per me si realizzeranno
con il suo aiuto. Tu sei la forza del Signore,
il suo aiuto, e lui è tuo.
Che bella amicizia!
Grazie, amico!