NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di David O

Descrizione dell’esperienza:

 C'é un libro sulla mia intera esperienza: http://www.amazon.com/Soul-Bared-Metaphysical-Journey-ebook/dp/B00BOEXY5E/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1368635545&sr=1-2&keywords=david+oakford 

Esiste anche un racconto della mia esperienza: www.near-death.com/oakford.html.  

 

 Riassumendo, ebbi un'overdose di una droga che io pensavo fosse THC (derivato della cannabis), ma in realtá era PCP  (allucinogeno) tagliato con veleno per topi. Ero ad una festa che avevo organizzato per i miei amici, poiché avevo l'intenzione di lasciare la cittá e cercare di curarmi da quella che piú tardi scoprí essere una depressione clinica.

 Quando mi resi conto che la mia anima si era separata dal corpo, chiesi aiuto a Dio ed un essere di luce venne ad aiutarmi.  Questo essere sapeva tutto di me e si offrí di ricordarmi io chi fossi.

 Questo essere mi aiutó a ricordare come si viaggia nel mondo spirituale. Andammo in Egitto, dove mi mostró il passato ed il presente esistenti contemporaneamente. Mi spiegó la funzione delle piramidi e un avvenimento di una delle mie vite passate legato con la mia missione attuale. La maggior parte delle cose che mi mostró non la capisco, né la ricordo. Dopo l'Egitto, facemmo un giro del pianeta ed arrivammo negli Stati Uniti. Durante il tragitto, vidi dei posti speciali nel pianeta che integravano le energie del pianeta. Mi mostrarono spiriti perduti ed  altri spiriti che cercavano di aiutarli ad andare verso la luce. Mi é stata mostrata  l'aura degli umani e del nostro pianeta, e mi é stato spiegato il loro proposito. Andammo anche sulla luna e mi spiegarono il suo proposito. Vidi l'aura della terra dalla luna. Mi é stato detto che in realtá il nostro pianeta si chiama Gaia. Andai in un posto che credo fosse Gaia ai suoi inizi.   

 Quindi ci avvicinammo ad una stella che io scelsi e nella quale volevo entrare, ma mi suggerirono di non farlo perché l'essere che era con me voleva che io fossi completamente pronto prima di entrarvi. Mentre ci avvicinavamo alla stella, passammo per tutti i pianeti del nostro sistema solare. Ho visto vita spirituale su ogni pianeta e mi venne detto che su ogni pianeta si sviluppavano diversi apetti dell'evoluzione spirituale.

 Incontrai un essere di luce veramente impressionante, che io capii essere Gesú. Mi introdusse dentro sé stesso e l'unico che ricordo che disse fu: Digli di amarsi gli uni con gli altri.

 Dopo essere stato con questo essere, vidi tutti i pianeti allineati con tutti i colori vivi e i suoni. Potevo ascoltare le loro energie, sentire e vedere le loro aure.  

Dopo di ció, l'essere che mi accompagnava mi portó in un posto all'ombra di Gaia. Questo posto era una grande cittá spirituale che era una specie di centro di servizio per anime. Vidi le anime di esseri umani ed animali andare e venire da  Gaia. Venni portato in un edificio dove c'era uno spirito che mi conosceva e mi chiese come mi andavano le cose su Gaia e mi diede dei consigli affettuosi che peró non ricordo. Infine mi portarono in un grande edificio che era immenso e speciale. Lo riconobbi.  

Mi venne detto di aspettare su una panca mentre la mia guida entrava in una serie di porte doppie. Ricordo la panca e di fronte le porte doppie. Dopo un istante, la mia guida uscí e mi chiese di entrare. Mi avvisó di essere sincero con il gruppo di esseri che c'era dentro e di non preoccuparmi. Entrai e vidi un gruppo di esseri che riconobbi. Questi esseri mi mostrarono la mia vita, dal momento in cui scelsi i miei genitori fino al momento della mia morte. Mi chiesero se io avessi influenzato le altre anime in modo piú positivo o piú negativo. Risposi che le avevo influenzate piú negativamente, anche se avrei voluto mentire, perché sapevo che il mio futuro dipendeva dalla mia risposta ed io volevo rimanere lí, per l'amore che si sentiva mi sentivo come a casa.   

 Naturalmente gli esseri conoscevano i miei pensieri. Mi dissero che avrei potuto restare se volevo, ma che qualunque cosa decidessi, avrei dovuto mantenere i miei obblighi. Mi ricordarono che la mia crescita sarebbe stata piú lenta e che probabilmente avrei voluto tornare su Gaia per poter finire la mia crescita prima. Cercai di convincerli ma fu inutile. Mi chiesero di lasciare la stanza.  

 La mia guida si trovava fuori dalla stanza e mi chiese che fosse successo. Gli raccontai tutto, allora mi consiglió di prendere la mia decisione con molta cautela. Mi portó in un giardino e mi lasció solo per farmi riflettere. Gli chiesi di avvicinarsi per fargli delle domande. Gli domandai come sarebbe stata la mia vita se fossi tornato e mi mostró varie cose che avrei fatto. Mi spiegó l'importanza di alcuni bambini che avrei dovuto portare sulla terra, in particolare ne individuó uno di essi che era fondamentale per il futuro di Gaia.

Dopo tutto quello che mi mostró, decisi che i miei pensieri fossero egoisti e non erano nel miglior interesse dell'universo, quindi decisi di ritornare su Gaia. La mia guida mi portó verso un fiume, mi toccó quelle che sarebbero dovute essere le mie labbra e mi disse che se saltavo nel fiume avrei trovato il cammino per ritornare nel mio corpo. Saltai e tornai qui. 

Ci sono molte piú cose da raccontare in questa storia, per questo sto scrivendo un libro su di essa. Io raccomando vivamente di leggere il racconto della mia esperienza sul sito near-death.com in quanto lí é spiegato piú dettagliatamente.  

Assunzione di farmaci o sostanze che potevano influenzare l’esperienza:     Non saprei

penso che la sostanza abbia causato la mia morte ma non sia stato un fattore nell'esperienza in sé stessa. 

È stato difficile tradurre in parole l'esperienza?  No. Posso raccontare questa esperienza facilmente.    

Il momento dell’esperienza avvenne in concomitanza con un evento che minacciava la vita?  Si. Ho avuto un'overdose che certamente é una minaccia per la vita.    

Qual era il vostro livello di coscienza e vigilanza durante l’esperienza?  Ero cosciente tutto il tempo. 

L’esperienza era come un sogno?  No.

Hai sperimentato una separazione della coscienza dal corpo?        Si. Ho visto il mio corpo su una sedia e io non potevo entrarvi.   

Quali emozioni hai provato durante l’esperienza?  Ho sentito un amore estremo che non posso descrivere.

Avete sentito dei rumori o dei suoni insoliti?  Ho sentito le energie del pianeta, ed ho sentito la canzone che il mio corpo crea, é come una canzone che svanisce. Ho sentito i miei organi interni cantare e poi il suono svanisce.

Sei passato in un tunnel o in un recinto?     Non saprei. Potrei essere stato in un tunnel appena dopo la mia morte.   

Hai visto una luce?  Si. Penso che la luce che ho visto fosse la stella su cui andammo.    

Hai incontrato o visto altri esseri?  Si. Ho visto molti spiriti su Gaia e in quello che io credo essere il paradiso. Ho visto alcuni esseri che conoscevo ed altri che non conoscevo. Non ho visto nessuna persona che ho conosciuto nella mia vita attuale.    

Hai sperimentato una revisione degli eventi passati nella tua vita?    Si. Ho visto la mia infanzia e sentito le emozioni che le mie azioni causavano alle altre persone. Ho imparato che molte delle cose che io ritenevo 'sbagliate', non lo erano necessariamente. Mi hanno anche mostrato delle occasioni che ho avuto per amare il prossimo, ma le ho perse. Ho capito che nonostante mi siano state mostrate molte cose, ci sono molte cose che il mio ego puó non vedere o comprendere. Ho assistito alla revisione della mia vita, perché oggi tengo in conto di piú i sentimenti degli altri quando agisco.

Durante la tua esperienza hai osservato o ascoltato cose che riguardavano persone o eventi che potevano essere verificati in seguito?    Si. Mi é stato detto che un mio amico sarebbe morto in un incidente d'auto guidando ubriaco, ed infatti successe alcuni mesi dopo. Ho anche letto cose nei libri che hanno confermato dei punti di vista che ho acquisito in questa esperienza.     

Hai visto o visitato posti, livelli o dimensioni meravigliose o distinte?    Si. Ho visto una cittá spirituale ed altri pianeti del nostro sistema solare. Ho visto il passato ed il presente contemporaneamente.      

Hai avuto la sensazione di tempo o spazio alterati?    Si.     In Egitto ho visto il passato ed il presente contemporaneamente.

Hai avuto la sensazione di una conoscenza speciale, di un ordine o uno scopo universale?    Si. Ho capito tutto quello che mi é stato mostrato, quando mi é stato mostrato. Ho capito che siamo qui per goderci questo pianeta ed imparare a crescere per essere amore.   

Hai raggiunto un confine o una struttura fisica limitante?    Si . Sono andato su una stella sulla quale non sarei potuto andare.    

Hai avuto conoscenza di eventi futuri?   Si. Mi sono state mostrate molte cose che sarebbero successe nella mia vita personale.  Sapevo che avrei avuto delle difficoltá nel matrimonio e nella carriera. Molto di quello che mi é stato mostrato si é avverato, finora.   

Sei stato coinvolto o consapevole della decisione di ritornare nel corpo?    Si . Io ho preso la decisione. É stata la decisione piú difficile che ho dovuto prendere. É stato difficile finché non ho compreso il valore di essere al servizio degli altri. É stato duro ingoiare il mio ego e prendere la decisione di aiutare gli altri.   

Avete doni psichici, paranormali o altri particolari doni dopo l'esperienza che non avevate prima?     Non saprei. Le mie intuizioni sono buone. Potrei addirittura essere un buon psichico se credessi che questo fosse il mio proposito nella vita e scegliessi di sviluppare il potenziale che so di avere. Io comunque penso che queste abilitá siano dentro ognuno di noi.

Dopo l’esperienza avete cambiato atteggiamento o convinzioni?    Si. In qualche modo sono piú tollerante verso le credenze delle altre persone, ma ho dovuto svilupparlo con il tempo. L'esperienza in realtá non ha provveduto ad una bacchetta magica per tutte le cose, anche se mi ha indicato gli strumenti che posso utilizzare per imparare le cose da solo.    Non sopporto la negativitá, il che non aiuta quando sono in presenza di persone che hanno scelto di essere negative. Mi sono laureato per diventare commercialista e potrei guadagnare molti soldi svolgendo questo lavoro ma a causa della percezione che ho dell'avarizia e di quello che causa, preferisco evitare. La mia vita quotidiana é stata influenzata dal fatto che sono ossessionato dal fatto di voler condividere quello che mi é stato mostrato. Questo si riflette nella mia vita personale e nella carriera.

Hai condiviso questa esperienza con altri?    Si. Inizialmente la reazione degli altri era scettica. Finché un giorno ho condiviso la mia esperienza con le persone nella chat di AOL e ho ricevuto reazioni positive e l'incoraggiamento di condividere quello che mi era successo.  Da quando ho pubblicato il racconto sul sito di Kevin William, ho ricevuto piú di 500 emails, il 98% contengono commenti positivi e gratitudine per aver condiviso la mia storia. Molte persone sono diventate un pó piú buone e gentili dopo aver letto la mia storia.

Quali emozioni hai provato dopo la tua esperienza?  Depressione per molto tempo. Mi ero pentito della decisione di ritornare, perché soffrivo. Mi era stato dato un dono veramente molto grande ma nessuno sembrava considerarlo o voler conoscerlo. Appena sono tornato ero molto emozionato e disposto a condividere la mia storia, ma venivo respinto ad ogni occasione. Poco a poco l'entusiasmo e l'impegno svanirono, ma il ricordo e l'importanza di quello che é successo resta dentro di me. 

Quale fu la parte migliore e quale la peggiore della tua esperienza?  La parte migliore é stata vedere e sentire le energie dell' essere che credevo fosse Gesú. La seconda é stata vedere e sentire Gaia e gli altri pianeti.

C’è qualcos’altro che vorresti aggiungere riguardo all’esperienza?  C'é ancora molto di piú su questa esperienza. Sarebbe meglio contattarmi direttamente cosí lo posso spiegare.

Ha cambiato la vostra vita in particolare a seguito della tua esperienza?    Si. Per molto tempo ho pensato di essere pazzo.  Ho dovuto lavorare su me stesso per risolvere i problemi della mia infanzia cosí da poter essere libero di raccontare la mia storia. Se non avessi vissuto questa esperienza probabilmente a quest'ora sarei morto o in prigione.  

In seguito all’esperienza hai avuto altri eventi nella tua vita? Medicine o sostanze che riproducessero una qualunque delle parti dell'esperienza?    No     

Le domande a cui hai risposto e le informazioni fornite descrivono accuratamente ed esaurientemente la tua esperienza?    Si. Per me ci vorrebbero degli anni per descrivere la mia esperienza.  

Si prega di offrire tutti i suggerimenti che avete per migliorare la www.nderf.orgquestionario?  Ci sono molte domande, ma con un'esperienza come la mia, sarebbe meglio parlare con me direttamente. In fin dei conti comunque, ho trovato il questionario molto accurato.