NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

Possibile NDE di Daniel E

Descrizione dell'esperienza:

Questo è stato solo un precursore di un profondo risveglio spirituale che sarebbe avvenuto 8 anni dopo. Per leggere la mia storia: http://finalbookofdaniel.com

 *******

Esperienza pre-morte dell'autore:

Non sarà facile per me, poiché probabilmente mi verranno le lacrime al ricordarlo, ma ecco quello che è successo:

Una grigia, umida, notte di Novembre 1991.

Erano tempi difficili ed un altro giorno deprimente era passato. A quel tempo della mia vita mangiavo male ed ero fuori forma. Dopo aver bevuto una tazza di caffè per cercare di alleviare le mie pene, mi era impossibile dormire. Sdraiato nel letto, mi agitavo e rigiravo per molte ore, ma il sonno si faceva attendere. Alle 3 am ero ancora allerta e sveglio, sdraiato di schiena, ascoltavo il rilassante battito del mio cuore, era come contare le pecore.

Il muscolo cardiaco batte in modo così affidabile come un orologio; tu-tu-tu-tu-tu-(silenzio)- poi andò in completo riposo.  Potevo immediatamente sentire il sangue scorrere lentamente, e poi fermarsi in ogni parte del mio corpo. In quello stesso istante, mi 'distaccai' dal corpo e libravo intorno a lui. Era possibile vedere la stanza da letto circostante e il mio corpo, anche se i miei occhi erano chiusi. Improvvisamente ero in grado di 'pensare' centinaia o migliaia di volte più veloce, e con più chiarezza, di quello che è umanamente normale o possibile.

Rendendomi conto che il seguente battito non arrivava, continuavo a sentire il sangue 'ossidarsi', come in completo riposo in tutte le vene e le arterie. A questo punto, mi ero reso conto, ed avevo accettato di essere morto; era tempo di andare avanti. Era un sentimento di pace totale, completamente senza paura o dolore, e non coinvolgeva nessuna emozione, affatto.  Il tempo stesso, divenne improvvisamente infinito ed irrilevante. Nel 'tempo terreno' erano passati solo 10 secondi prima che il mio cuore ricominciasse a battere, ma 'Io' ero anche nel 'tempo zero' (in mancanza di una parola migliore), o di fatto, fuori dal tempo.

Sembrava un processo naturale; c'è stata una revisione automatica della mia vita-- ogni evento vissuto, completo di emozioni (ma visto oggettivamente) girandomi di fronte e intorno come un film panoramico. Dalla nascita alla morte, in modo lineare, osservata senza tristezza o rimorso.

Tuttavia nel 'tempo terreno' era passato solo 1/4 di secondo (secondo le mie migliori stime). Sembrava che fossero passate settimane mentre rivedevo la mia vita. Una volta finita la revisione, ci furono un po' d'istruzioni, che erano più automatiche, e poi venni immerso da una pace profonda, beatitudine ed estasi. Amore inimmaginabile, una comprensione così grande e potente, così meravigliosa da essere umanamente incomprensibile. 

Mentre ero lì (e solo lì), mi venne dato accesso alla conoscenza; 'tutto quello che era stato e sarà'. La vera natura dell'universo mi divenne immediatamente chiara, come un puzzle gigante. Sembrava che avesse un perfetto ordine. Infatti, era chiaro che presto sarei diventato una parte di esso. Ero a punto di unirmi con l'entità che può essere descritta solo come…. Dio; la sua portata e dimensione sono così grandi che solo le parole bibliche possono avvicinarsi ad una descrizione. Tuttavia, mi girai a vedere cosa stava accadendo al mio corpo fisico e non potetti staccarmi finché non fu totalmente privo di vita.

A quel punto, erano mancati circa 10 battiti (10-15 secondi). Il corpo che osservavo giacendo nel letto era mio… ma 'Io' (mente/spirito) sapevo che non era tempo di andare via. Il mio tempo sulla terra non era finito ancora. Avevo ancora un proposito sulla Terra (in un futuro articolo ho scritto di più su questo argomento). Quando venni catapultato indietro nel mio corpo, mi colpì una forte desolazione. Ero lì giacendo nel letto, perdendo coscienza fisica, senza battiti. Quindi mi comportai come un umano, entrai in panico terrorizzato, saltai dal letto, e mi colpì il petto con un pugno. Riprese a battere. Scesi le scale nervosamente cauto, tremando, sudando, il mio cuore aveva ancora un battito irregolare.

Guidai fino all'ospedale., mi venne detto che il mio muscolo cardiaco stava soffrendo di una mancanza di nutrienti che aveva causato aritmia. Ci furono ancora altri episodi dopo questo, ma presto con una dieta ed esercizio scomparvero. Non fui capace di mantenere la conoscenza che mi era stata data. Il cervello umano è troppo limitato e primitivo per poter ospitare tale conoscenza. Questo tipo d'intelligenza richiede una dimensione completamente differente per poter esistere e comprenderla. Anche se è parte della nostra realtà tridimensionale è nascosta alla vista dei nostri 5 sensi. Quello che ricordo è il puro stupore.

Tutti quelli che ci sono passati (milioni di persone) sanno che ti cambia la vita…per sempre.

Per quelli che sono interessati, ecco alcune esperienze di altre persone:

La religione è un argomento delicato e molte persone si sentono offese qualunque cosa io dica. Comunque, sento che sia necessario parlare di religione e di come si relazioni alle mie esperienze. Non dovrebbe essere necessario ma la natura del materiale di questo sito giustifica una spiegazione. Io non seguo una religione vera e propria ma appoggio e incoraggio le persone ad avvicinarsi al loro Dio… chiunque egli sia. Alcuni screditano le persone che hanno credenze religiose e quelli che predicono una futura 'apocalisse'. È comprensibile che preferiscano attaccare i motivi del 'messaggero' ed essere ciechi su cosa li circondi. 

La ragione per la quale io non segua nessuna religione è: Ho avuto un'esperienza pre-morte (Nde) nel Novembre del 1991. È estremamente difficile descriverla con le parole poiché nessuna lingua è minimamente adeguata per poter descrivere tale evento. Generalmente mantengo il silenzio sulla mia esperienza a causa delle reazioni negative o scettiche ricevute. È impossibile trasmettere l'esperienza a chi non l'ha vissuta, specialmente se va contro le loro credenze. Realmente, alcune delle antiche visioni descritte nella Bibbia, sono oggi conosciute come Nde (esperienze pre-morte).

Ci sono dozzine di religioni sulla terra, molte sostengono di essere quella 'Giusta'. Io penso che siano tutte giuste E sbagliate allo stesso tempo. In altre parole, l'uomo, nel suo tentativo di descrivere la natura di Dio e dell'aldilà, ha cercato di arrivare al nocciolo della questione, ma dandone la sua proprio interpretazione e revisioni. Il risultato è stato un numero di inutili conflitti e guerre sante. Non credo che Dio voglia che ci uccidiamo in nome suo. Non posso neanche credere che Dio sia un'entità arrabbiata e vendicativa.. almeno non nel senso descritto con zolfo e fiamme.

Non fraintendetemi; io sono 100% convinto che ci sia un 'Dio', 'Creatore', 'Onnipotente', entità/essere. Prima del 1991 non lo ero. Dopo essere stato immerso nell'aldilà per un breve periodo, per me è stato dimostrato al di là di ogni dubbio. NOI NON MORIAMO. Continuiamo in una forma diversa, non fisica.

Gli scettici cercheranno di dire: 'Devi averlo sognato', oppure: 'è solo un mucchio di scemenze new age', oppure 'ci sono sostanze chimiche nel cervello che danno l'impressione di essere morto' ecc ecc… Sono Cavolate!!

Il risultato della mia esperienza pre-morte è stato profondo ed è stato l'evento più 'reale' che io abbia mai vissuto. È come se mi avessero dato una conoscenza chiara ed estesa del mondo e dell'universo che esiste. Il mio QI (quoziente d'intelligenza ndt.) è passato da normale a 148 in breve tempo. Non ho paura della morte e so che la nostra vita su questo piccolo pianeta è temporale e breve, invece quello che segue è grande.

Qual è il significato della vita e il nostro proposito qui?? Vivere ed imparare; sperimentare il mondo fisico; attraversare prove, tribolazioni e gioia. Siamo studenti di una scuola chiamata Terra…quando la campana suona, torniamo a casa…con le lezioni imparate. Lo dico basandomi sulla mia esperienza personale. 

Assunzione di farmaci o sostanze che potevano influenzare l’esperienza:    No.      

È stato difficile tradurre in parole l'esperienza?  Si. Mi ci sono voluti 7 anni prima di poterla scrivere.     

Il momento dell’esperienza avvenne in concomitanza con un evento che minacciava la vita?  Si. Infarto.    

Qual era il vostro livello di coscienza e vigilanza durante l’esperienza?  Molto acuto, sembrava fondersi con la Creazione.

L’esperienza era come un sogno?  No.

Hai sperimentato una separazione della coscienza dal corpo?        Si. Ero staccato dal corpo.   

Quali emozioni hai provato durante l’esperienza?  Nessuna, ero molto obiettivo.

Avete sentito dei rumori o dei suoni insoliti?  No.

Sei passato in un tunnel o in un recinto?    No.     

Hai visto una luce?  Si. La Luce di Dio.   

Hai incontrato o visto altri esseri?  Si. La Luce di Dio.     

Hai sperimentato una revisione degli eventi passati nella tua vita?    Si. C'era tutto dalla nascita fino a quel momento, ma era visto in modo oggettivo.     

Durante la tua esperienza hai osservato o ascoltato cose che riguardavano persone o eventi che potevano essere verificati in seguito?    No.     

Hai visto o visitato posti, livelli o dimensioni meravigliose o distinte?    Si.     

Hai avuto la sensazione di tempo o spazio alterati?    Si. Il tempo e lo spazio come noi li conosciamo sono solo un'illusione.     

Hai avuto la sensazione di una conoscenza speciale, di un ordine o uno scopo universale?    Si. La natura dell'intero universo.     

Hai raggiunto un confine o una struttura fisica limitante?    No.     

Hai avuto conoscenza di eventi futuri?   Si. Mi sembrava di avere una capacità estremamente accurata di vedere le cose.    

Sei stato coinvolto o consapevole della decisione di ritornare nel corpo?    Si. Sapevo che non era arrivata la mia ora, avevo una missione da completare.    

Hai acquisito poteri psichici, paranormali o altri particolari doni dopo l'esperienza, che non avevi prima?    Si. Può sembrare incredibile ad alcuni ma ho cominciato un rigoroso processo spirituale che, dal 1999, è risultato nell'essere un angelo di Dio incarnato.      

Dopo l’esperienza avete cambiato atteggiamento o convinzioni?    Si. Mi ha confermato gli errori delle principali religioni, mi ha fatto cercare la verità e la conoscenza. Io ho trovato la Verità.  

Hai condiviso questa esperienza con altri?    Si. Difficilmente la menziono ad altre persone perché non possono capirla.   

Quali emozioni hai provato dopo la tua esperienza?  Sgomento.

Quale fu la parte migliore e quale la peggiore della tua esperienza?  La parte peggiore è stata dover tornare.

É cambiata la tua vita in particolare a seguito della tua esperienza?    Si. Troppo da poterla scrivere tutta qui.     

In seguito all’esperienza hai avuto altri eventi nella tua vita? Medicine o sostanze che riproducessero una qualunque delle parti dell'esperienza?    Si. Ho avuto un'esperienza tipo pre-morte nella quale ho incontrato Cristo.

Le domande a cui hai risposto e le informazioni fornite descrivono accuratamente ed esaurientemente la tua esperienza?     Non saprei. È sempre molto difficile descriverla in dettagli.