NDERF Home Page NDE recenti Inviaci la Tua NDE

NDE di Concetta S

Descrizione dell'esperienza:

Quando io avevo circa cinque anni annegai in mare aperto. Un onda  ribaltò la barca dove ero seduta insieme a dei parenti. Quella mattina  fui l'unica bambina a trovarmi sul fondale del mare in compagnia di un cono di luce. Nonostante l'acqua  mi riempisse i polmoni, il cono di luce mi faceva respirare ed insegnava a nuotare ( in maniera velocissima e telepatica). Così mi salvò la vita.

Tutto questo potrebbe sembrare un ricordo alterato di una bambina, ma mi creda, mi trasformò la vita. Nei periodi successivi iniziai ad essere una bambina speciale , vedevo cose , esseri e persone che gli altri non vedevano, ma soprattutto  facevo sogni premonitori di cui i miei genitori avevano paura... infatti al mio risveglio passavano solo pochi minuti dal loro racconto che quanto detto accadeva. 

All'età di diciotto anni l'epilogo. A quel tempo fui sottoposta ad un banale intervento chirurgico ai turbinati. Questo intervento chirurgico doveva durare massimo 30 minuti invece uscii dalla sala operatoria dopo 5 ore perchè stavo morendo con una emorragia interna. 

in quanto mi ritrovai fuori dal corpo come per vegliarlo. Io mi trovavo ad osservarlo serenamente alla stessa altezza del lettino operatorio, alle spalle della mia testa fisica. Vedevo  il mio corpo come una madre osserva un figlio piccolo nella culla . Si!  io amavo quel corpo  anche se avevo difficoltà a riconoscere che fosse mio.  Di li a poco una luce abbagliante apparve alla mia destra. Essa con grande fermezza ed autorità mi ordinava di non voltarmi ( ma senza parole..io  non  avevo bisogno di parole per sentire) . La luce mi ordinava di non voltarmi perché” non era un posto che io dovevo vedere”. Quell’essere imponente poggiò la sua mano sul mio volto fisico il quale era  immobilizzato dall’anestesia, spostandolo. Così  il sangue uscì dalla bocca sbloccando la mia gola……..ero salva.  A quel punto ho iniziato a volteggiare in aria ma solo per attraversare un muro e ritrovarmi di fianco ad una suora che nella stanza accanto sterilizzava dei ferri chirurgici. Le procurai un fastidio come se l’avessi spaventata causandole una distrazione da ciò che faceva. Grazie a questo spavento (ero un fantasma???)  la suora alzò lo sguardo e si accorse quanto accadeva dal grande vetro a lei di fronte, dal quale poteva vedermi. Ricordo le sue urla nel vedermi perdere sangue e l’intervento immediato dello staff medico. All’improvviso mi sono sentita risucchiata in un posto che sapevo! essere il mio cervello!! ..era buio e vi rimasi per qualche secondo aspettando che succedesse  qualcosa poi il mio risveglio ed una serie di prove di quanto mi era accaduto. Dopo  una settimana tornai a scuola ed una mia compagna di classe mi disse che si sentiva di dovermi far leggere un libro e che era sconvolgente così me lo prestò. Si intitolava  “La Vita oltre la vita” ma non fu l’unica cosa che accadde perché da quel giorno sino ad oggi  l’Essere che mi salvò la vita ha sempre fatto in modo di farsi capire standomi  accanto  risolvendo concretamente ogni cosa. Una sola volta mi ha parlato per pochi secondi  e mi ha abbracciata  sono riuscita a sentirlo come qualcuno che cerca di sintonizzarsi con una radio e tantissimo altro che sa di miracolosamente assurdo … comunque quello che voglio dirle è che tutto quello che ne è derivato nella mia vita soprattutto il mio precoce cambiamento orientato al bene e a convincere la gente che “ DIO ESISTE”. Grazie per avermi ascoltata.

Si trattava di un tipo di esperienza difficile da descrivere a parole?        Si     il senso di protezione che avevo nei confronti del mio corpo (come se lo vegliassi) e la sottomissione al comando venuto dalla luce alla mia destra

L’esperienza si è verificata in concomitanza di un evento costituente un grave pericolo di vita?   Si     durante un intervento chirurgico

In quale momento nel corso della vostra esperienza eravate al massimo livello di coscienza (consapevolezza) e  di vigilanza?          sempre

Il massimo livello di coscienza (consapevolezza) e  di vigilanza raggiunto durante l’esperienza può essere in qualche modo  paragonato al vostro normale livello di coscienza e vigilanza di ogni giorno?            Normal consciousness and alertness           

La vostra capacità visiva era in qualche modo diversa dalla normale, quotidiana capacità visiva?           Si     quando ho visto il muro era come se avessi comandato di attraversalo "vedevo e facevo"

Il vostro udito era in qualche modo diverso da quello normale, di tutti i giorni?
            Si     non ascoltavo con le orecchie non ne avevo bisogno

Avete constatato una separazione della vostra coscienza dal vostro corpo? Si

Quali emozioni avete provato durante l’esperienza?           serenità

Siete passati attraverso dentro o attraverso un tunnel o un passaggio ristretto?       No      

Avete visto una luce?       Si     alla mia destra ma non potevo voltarmi e vederla, la luce mi ordinava di non farlo

Avete incontrato o visto altri esseri?    Non saprei      sapevo che al mio fianco cera qualcuno ma non potevo vederlo non voleva

Avete avuto una re-visione degli eventi accaduti nella vostra vita?        No      

Avete visto o udito, durante la vostra esperienza,  qualcosa riguardo a persone o eventi che si sarebbero  poi verificati in  seguito?    No      

Avete visto o visitato luoghi, livelli o dimensioni di particolare bellezza o insoliti?     No      

Avete avuto una sensazione di spazio o tempo alterato?  Non saprei     

Avete sperimentato un senso di conoscenza speciale, relativa all’ordine e/o alle finalità dell’ universo?
     Si     dopo successivamente...ma è troppo difficile spiegarlo

Avete raggiunto una barriera o un limite concreto? Si     alla mia destra non potevo voltarmi e quando sono stata salvata sono stata risucchiata in un posto buoi ero come rannicchiata ad aspettare il da farsi...sono certa fosse il mio cervello

Avete avuto conoscenza di eventi futuri?       Non saprei
            successivamente negli anni

Dopo l’esperienza avete avuto particolari  doni  psichici, paranormali o altre particolari capacità che prima dell’esperienza non avevate?    Si     leggevo nella mente delle persone che semplicemente mi passavano accanto vedevo velocemente quello che doveva accadere e lo commentavo alle amiche universitarie, sogni premonitori visioni ect, ma è troppo difficile la mia storia mi limiterei al la sola esperienza

Avete parlato di questa esperienza con altre persone?      Si     all'inizio non mi rendevo conto della assurdità ho fatto caso solo dopo...mi dicevo ma come faccio a dire che ...ma come potevo essermi vista? era stato troppo normale...ne sono riuscita a parlare solo dopo anni. fu mia madre la prima a saperlo e forse la causa del mio silenzio subito dopo....mi diceva di non dirlo a nessuno...lo fa ancora oggi. molti sono tutt'ora influenzati direi a volte "salvati".

Eravate a conoscenza delle esperienze di pre-morte (NDE) prima della vostra esperienza?            No      

Qual è stata la vostra opinione circa la realtà della vostra esperienza a breve distanza di tempo (giorni o settimane)  dall’accaduto?     Experience was definitely real    non ho mai percepito stranezza era tutto normale stare fuori dal corpo non me ne ero accorta...solo dopo ho capito che era stranissimo...da pazzi

Vi sono state una o più parti dell’esperienza particolarmente significativa per voi?   tutto

I vostri rapporti con le altre persone  hanno subito particolari cambiamenti a seguito della vostra esperienza?           
Si     amo chiunque

Le vostre convinzioni / pratiche  religiose hanno subito particolari cambiamenti a seguito della vostra esperienza? 
No      

Dopo la esperienza, 
ci sono stati altri eventi o cause, nella vostra vita, assunzione di medicinali o di sostanze, che hanno riprodotto anche parzialmente l’esperienza?    No      

C’è stato qualcos’altro che volete aggiungere riguardo alla vostra esperienza?        si.. credo che si sia aperto un portale potentissimo ...sono continuamente a contatto con lui ed ho le prove di tutto questo attraverso episodi avvenuti di cui sono al corrente i miei amici e i miei cari

Le domande poste e le informazioni che voi avete fornito sono  sufficientemente accurate ed esaustive per descrivere la vostra esperienza?        No       non è possibile mi sento di non aver detto praticamente nulla

Vi preghiamo di darci qualsiasi suggerimento per migliorare questo questionario.  Ci sono altre domande che potremmo formulare per aiutarvi a comunicare la vostra esperienza?   si, io ho avuto due esperienze una a circa cinque anni e l'altra a 18 potreste chiedere : quante nde avete avuto nella vita?